Viacqua: Open day alle Risorgive del Bacchiglione in occasione del premio regionale “Enore Marini” 

611
Risorgive del Bacchiglione

Sabato 10 settembre le Risorgive del Bacchiglione apriranno i propri cancelli per un open-day dedicato alla scoperta della risorsa acqua. L’occasione è offerta dalla premiazione del concorso fotografico regionale “Enore Marini” che si terrà alle 17.30 proprio negli spazi di Via Bissolati a Dueville.     

Dal mattino il punto ristoro e l’area ad accesso libero saranno aperti ai visitatori che vorranno concedersi un po’ di  relax. Nel pomeriggio, invece, sono previsti due diversi turni di visita accompagnati dalle esperte guide naturalistiche che da anni conducono grandi e piccini alla scoperta delle peculiarità della grande area naturale che sorge alle porte di Vicenza.

Nel mezzo, alle 17.30, ci sarà la consegna dei premi per la quarta edizione del concorso fotografico dedicato a “Enore Marini” e dal titolo “Valorizzare l’acqua”. Promotore dell’iniziativa è il Circolo Fotografico Città di Thiene, in collaborazione con le Risorgive del Bacchiglione, Viacqua, la Cooperativa Ecotopia e il Movimento Salvaguardia Ambiente e con i patrocini dei Comuni di Breganze, Gambugliano, Isola Vicentina, Marano Vicentino, Santorso, Sarcedo, Thiene, Villaverla e Zugliano. Le immagini in concorso sono state selezionate da una apposita giuria che assegnerà un totale di quattro premi: tre per le migliori fotografie e uno speciale riservato a studentesse e studenti under20 iscritti in un Istituto veneto.  

Le visite saranno arricchite da un’originale installazione degli scatti delle precedenti edizioni lungo il percorso.     

“Valorizzare l’importanza della risorsa idrica, promuoverne un uso sostenibile e consapevole, insieme a comportamenti volti alla tutela degli ecosistemi e della biodiversità – è il commento del Direttore Generale di Viacqua, Alberto Piccoli – sono le principali finalità con cui la Società gestisce, su incarico della Provincia di Vicenza, le Risorgive del Bacchiglione, Sito di Interesse Comunitario, Zona di Protezione Speciale e area inserita da anni nella Rete Natura 2000. Il recente piano di sviluppo presentato da Viacqua ha confermato questa vocazione. La disponibilità di spazi ricreativi e didattici permette inoltre di potenziare l’offerta, grazie anche al raddoppio delle aperture al pubblico avviato quest’estate. Con la ripresa delle lezioni nelle scuole vicentine contiamo inoltre di poter accogliere, come ogni anno, tante scolaresche alle quali far conoscere il ruolo e gli importanti compiti in carico a Viacqua per la tutela e la gestione della risorsa idrica”.

Per prenotare una visita guidata basta accedere al sito risorgivedelbacchiglione.it e compilare l’apposito modulo online. Le adesioni stanno arrivando numerose con il primo turno delle ore 16.00 che ha già registrato il tutto esaurito. Restano invece posti disponibili per il secondo turno delle ore 19.00. 

In caso di maltempo l’attività potrebbe essere sospesa. Per restare aggiornati si invita a consultare la pagina Facebook Risorgive del Bacchiglione o chiamare il numero 0445 641606.