Vicenza, colpita da crisi epilettica in strada ma il suo cane tiene lontani i soccorritori: intervento di polizia e vigili del fuoco

235
rapina autista a vicenza georgiano arrestato ricicleria

Una donna è stata soccorsa ieri sera a Vicenza dopo aver accusato una crisi epilettica: il suo cane ringhiava verso i soccorritori pensando a una minaccia. È stato necessario l’intervento della polizia e dei vigili del fuoco di Vicenza per risolvere l’emergenza e aiutare gli operatori del Suem 118.

Giunti nella zona di Santa Bertilla, in Via Scalcerle, gli agenti hanno chiesto aiuto ai pompieri che, indossando indumenti protettivi, sono riusciti ad avvicinarsi alla donna, sfilandole il guinzaglio e allontanando in tal modo il cane, un Border Collie.

In questo modo, i sanitari hanno potuto prestare il primo soccorso alla malcapitata mentre i poliziotti l’hanno identificata e hanno poi potuto rintracciare la madre.

Il personale del 118 ha trasportato la giovane in ospedale per le cure mediche necessarie mentre gli agenti della Questura hanno affidato il Border Collie alla madre.