Vicenza, controlli congiunti della Polizia di Stato con la Polizia Locale

187
Questura di Vicenza, pomeriggio di controllo del territorio in sinergia con altre forze dell'ordine
Pomeriggio di controllo del territorio a Vicenza

Gran lavoro di controllo per la prevenzione e il contrasto della criminalità diffusa, dello spaccio di stupefacenti e dell’immigrazione irregolare, quello effettuato nel pomeriggio di ieri da forze della Questura di Vicenza, in particolare le Volanti e l’Ufficio Immigrazione, in sinergia con Polizia Ferroviaria di Vicenza, Reparto Prevenzione Crimine di Padova e Polizia Locale di Vicenza. Le zone monitorate sono state, in particolare, il cosiddetto “Quadrilatero”, Campo Marzo, Via Gorizia, Corso Santi Felice e Fortunato, l’area a ridosso della Stazione Ferroviaria, quella vicina alla stazione degli autobus e le zone più centrali a ridosso di Corso Palladio.

Nel corso del pomeriggio sono state identificate/controllate 164 persone, di cui 48 stranieri e 45 con precedenti penali e/o di Polizia e sono stati fatti accertamenti su 25 veicoli. Tra le persone controllate in zona Campo Marzo, una persona è stata segnalata all’Autorità Giudiziaria in quanto presente in città in violazione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio dal Comune di Vicenza. Sempre a Campo Marzo è stato rintracciato un cittadino italiano, residente nella provincia di Verona, sui cui pendeva un ordine di notifica di atti giudiziari per procedimenti penali pendenti nella città scaligera. L’uomo, pertanto, è stato accompagnato in Questura di Vicenza per le necessarie notifiche.