Vicenza, guida con patente falsa, kosovaro denunciato dalla Polizia di Stato

183
Patente falsa scoperta durante un controllo dagli agenti della Polizia di Stato di Vicenza
Patente falsa scoperta durante un controllo dagli agenti della Polizia di Stato di Vicenza (foto archivio)

Un giovane kosovaro è stato fermato e denunciato dalla Polizia di Stato della Questura di Vicenza per guida con patente falsa.

L’episodio è avvenuto la sera di lunedì 15 gennaio. Poco dopo le dieci e mezza, gli agenti della Polizia di Stato in servizio di volante della Questura hanno effettuato un controllo di un’Opel Astra che passava lungo via Torino a Vicenza.

A bordo si trovavano due uomini di origine kosovara. Gli agenti hanno esaminato la patente dell’uomo alla guida, notandovi alcune piccole sbavature di stampa e ritenendo dunque necessario un controllo più approfondito per verificare che non si trattasse di una patente falsa. L’esame dettagliato del documento, grazie ad  una lente di ingrandimento specialistica fornita dalla Polizia Scientifica, ne ha evidenziato l’effettiva falsità.

La patente falsa è stata sequestrata e il possessore è stato accompagnato in Questura per il foto-segnalamento e denunciato all’Autorità Giudiziaria per il reato di falsità materiale. Inoltre l’uomo, un kosovaro del 2001 domiciliato ad Arzignano, è stato sanzionato amministrativamente ai sensi del Codice della Strada (art. 116 c. 15/17) per guida senza aver conseguito la patente.

L’autovettura è stata sottoposta a fermo amministrativo.