Vivere a Vicenza: consigli e suggerimenti

1545
Imprese artigiane di Vicenza: uno dei dipendenti al lavoro
Imprese artigiane di Vicenza: uno dei dipendenti al lavoro

Città elegante e dall’affascinante architettura palladiana (con molte opere riconosciute Patrimonio Mondiale), Vicenza risulta un ottimo luogo in cui vivere: tranquilla, non confusionaria e a misura d’uomo, è ben servita e ha tutto ciò di cui si può aver bisogno per lavoro, vita e spostamenti. Certo è, però, che se si sta pensando di trasferirsi in questa città è bene avere più informazioni: ecco quindi alcuni consigli e suggerimenti su come si vive a Vicenza, in modo che si possa valutare con più consapevolezza.

Lavoro e servizi

Prima di parlare degli aspetti più “frivoli” di vivere in una città, è fondamentale concentrarsi su fattori importanti come il lavoro e i servizi. Per quanto riguarda il primo punto, Vicenza è una città abbastanza grande del Veneto, regione che offre una buona qualità della vita basandosi su diversi aspetti quali affari, giustizia, società, ambiente, cultura, tempo libero e servizi.

Vicenza gode di un trasporto pubblico efficiente: bus e treni offrono un collegamento continuo verso le zone circostanti, rendendo agevolare lavorare anche fuori città.

Per trovare offerte di lavoro a Vicenza, è consigliabile affidarsi ai portali online e valutare le diverse opportunità ancor prima di trasferirsi, per avere un’idea chiara di ciò che il territorio offre.

Quartieri in cui vivere

Come in tutte le città, anche a Vicenza ci sono quartieri in cui è più facile vivere. Se potrebbe essere sconsigliato per molti trasferirsi vicino alla stazione o nei pressi del parco Campo Marzio, al contrario quartieri come Borgo Pusterla e Laghetto sono zone tranquille, eleganti e ben servite. Naturalmente anche il centro storico è un’ottima zona, seppur più costosa rispetto ad altri quartieri.

Vicenza è la città ideale per le famiglie: in ogni quartiere si ha vicino un parco, insieme a scuole e servizi per vivere una vita comoda, funzionale e anche divertente. Inoltre, Vicenza è interamente caratterizzata da una maestosa architettura ogni quartiere risulta bello da vedere oltre che da vivere, tra palazzi seicenteschi e romantici viali.

Clima di Vicenza

Se ci si trasferisce da una zona d’Italia totalmente diversa, è bene prepararsi al particolare clima della Pianura Padana, in cui l’umidità regna sovrana. Questo significa che a Vicenza d’inverno fa abbastanza freddo, ma d’estate fa probabilmente troppo caldo. Per fortuna la città è circondata da montagne e colline che, oltre a bloccare l’accesso alle perturbazioni, spesso sono anche un ottimo rifugio in cui andare per godere dell’aria fresca e scappare dal caldo afoso.