Weekend di eventi alpini: presentati il CD e l’inno dell’Adunata 2024. Domenica brindisi con lo sponsor Vitevis al Vinitaly

207
Con un concerto a Monte Berico presentati il cd e l'inno dell'Adunata nazionale degli Alpini
Il concerto a Monte Berico per presentare il cd e l'inno dell'Adunata nazionale degli Alpini

Manca meno di un mese all’Adunata nazionale degli Alpini in programma a Vicenza, e il calendario di avvicinamento è sempre più fitto di eventi e appuntamenti suggestivi e coinvolgenti.

Venerdì scorso, in un Santuario della Madonna di Monte Berico davvero gremito, un concerto vibrante di emozioni ha dato modo di presentare ufficialmente il CD “Inno e Messa Alpina Vicenza 2024” del Coro Amici Alpini.

Il Coro Amici Alpini è di recentissima formazione, è nato infatti lo scorso anno dalla fusione del Coro Alpino Lumignano e del Coro Amici Miei di Montegalda. Con la direzione dei Maestri Vittorio Rigoni e Alberto Bortoli, si è fatto apprezzare sin da subito per la qualità del canto e la varietà di repertorio proposti. Il CD proposto corona il lungo lavoro di composizione – musica e testi – di un’intera messa cantata, con 10 canti per le varie liturgie della funzione, più 3 per altre occasioni, tra cui una commovente preghiera per chi è “andato avanti”, come si dice tra Alpini.

Il CD, insieme al libretto con gli spartiti, verrà donato a tutti i cori che parteciperanno al grande evento del 10-12 maggio. Oltre alla Messa, contiene anche l’inno di Amici Alpini, di Mario Berno, storico maestro della composizione vicentina, oggi magnifico 91enne, e Vittorio Rigoni, figlio d’arte, che è stato scelto dal Presidente ANA nazionale Sebastiano Favero come colonna sonora della 95a Adunata. Un canto che incarna sia il motto 2024 –Il Sogno di Pace degli Alpini- sia il vero spirito Alpino, quello che in caso di emergenze e calamità fa esclamare Amici Alpini, correte, correte!, come recita il ritornello. Il Coro Amici Alpini e i loro canti sono stati scelti per la Messa in Duomo dell’Adunata, in programma nel pomeriggio di sabato alle 16.

La 95a Adunata Nazionale degli Alpini ha anche ha colorato e animato lo stand delle Cantine Vitevis, sponsor dell’evento, nei padiglioni del Vinitaly, a Verona. Nella mattinata di domenica, il Salone punto di riferimento per produttori, operatori, esperti, giornalisti del comparto vitivinicolo italiano, ha fatto da cornice ad un brindisi tra il Presidente di Cantine Vitevis Silvano Nicolato e il Presidente di Adunata Alpini 2024 Maurizio Pinamonti. Un gesto di amicizia e buon augurio a meno di un mese dall’invasione pacifica di Vicenza da parte di circa 400 mila persone tra Penne Nere, familiari, aggregati e simpatizzanti. Ad alzare il calice insieme a loro, anche il Presidente della Provincia di Vicenza Andrea Nardin.

Cantine Vitevis, oltre a essere fornitore ufficiale della 95a Adunata Nazionale degli Alpini, per l’occasione ha prodotto due speciali cofanetti (da 2 e 3 bottiglie) personalizzati con il brand dell’evento. I cofanetti, già acquistabili nelle cantine del consorzio e nella grande distribuzione, saranno in vendita anche in Adunata (10-12 maggio).