A spasso con spada e coltello a Campo Marzo, Polizia di Vicenza segnala un minorenne

217
spada e coltello

Un 17enne di origini straniere è stato segnalato poiché trovato in possesso di una spada e di un coltello nei pressi di un parco giochi di Vicenza. Il fatto, avvenuto domenica scorsa, viene spiegato dalla questura.

Il minorenne si aggirava nei pressi delle giostre di Campo Marzo con le due armi ma, è stato spiegato, senza minacciare nessuno dei presenti. Tuttavia la scena ha indotto alcuni cittadini ad allertare la polizia, poi giunta sul posto con una volante.

Gli agenti hanno fermato il 17enne e hanno chiesto spiegazioni sul perché se ne andasse in giro con una spada, con lama di 77 centimetri, in mano e un coltello a serramanico, con lama da 10 centimetri, nella cintura dei pantaloni.

Il ragazzo di origine straniera, tuttavia, ha risposto di non avere un motivo preciso per farlo, probabilmente considerando del tutto normale frequentare luoghi pubblici con oggetti di questo tipo.

In conclusione, i poliziotti hanno contatto la madre del minorenne, residente a Vicenza, e a lei lo hanno affidato pur dovendo segnalarlo per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere in luogo pubblico.

“La presenza di una persona con una simile arma nei pressi del parco giochi ha comunque destato preoccupazione tra diversi passanti. Il procedimento penale relativo non risulta concluso. La colpevolezza dovrà essere accertata con sentenza irrevocabile”, concludono dalla questura.