Alla Biblioteca La Vigna presentazione del Quaderno Alpiniano, pubblicazione dedicata alla storia del caffè

193
Biblioteca La Vigna, presentazione Quaderno Alpiniano

La Biblioteca Internazionale La Vigna di Vicenza ospiterà mercoledì 12 giugno alle ore 17.30 la presentazione del “Quaderno Alpiniano”, una pubblicazione che racconta la storia del caffè realizzata in collaborazione con l’Accademia del Caffè “Prospero Alpini marosticense”.

A fare gli onori di casa sarà il Vicepresidente della Biblioteca La Vigna Raffaele Cavalli, mentre relatori principali saranno il Presidente del Centro Studi “Prospero Alpini” Maurizio Rippa Bonati, il Vicepresidente dell’Accademia del caffè Giandomenico Cortese, e l’architetto Gianluca Parise, il cui paziente lavoro è stato fondamentale per la realizzazione del volume.

La pubblicazione è un giusto omaggio reso al marosticense Prospero Alpini (Marostica, 23 novembre 1553 – Padova, 23 novembre 1616), il medico-botanico che importò per primo a Venezia la pianta del caffè, dalle cui bacche ricavò un decotto che rivoluzionò anche le relazioni sociali nei locali della Serenissima e da lì in ogni parte d’Europa. Laureato in medicina a Padova e per qualche tempo medico a Camposampiero, ma anche grande appassionato e studioso di botanica, Alpini accettò l’invito del console al Cairo Giorgio Emo ad accompagnarlo nelle terre d’Egitto. Un’esperienza da cui trasse ispirazione per le sue ricerche e gli studi botanici. Al suo ritorno, fu nominato Prefetto dell’Orto Botanico di Padova, uno dei più antichi e celebri al mondo.

La vita, le vicende e le scoperte di Prospero Alpini sono da tempo oggetto di particolare attenzione in Veneto: in suo onore è stato costituito un Centro Studi, collegato all’Università di Padova, e da cinque anni a Marostica è stata avviata l’Accademia del Caffè “Prospero Alpini marosticense” che promuove e divulga anche scientificamente la bevanda.

Il “Quaderno Alpiniano” che verrà presentato mercoledì, riccamente illustrato, nasce da un desiderio, più che da un’idea, di Mariangela Cuman, ed è stato realizzato dall’impegno e dalla creatività di Gianluca Parise. La pubblicazione contiene i contributi di numerosi studiosi. Alcune pagine ricordano la figura di Giuseppe Ongaro, primo Presidente del Centro Studi dedicato a Prospero Alpini e illustre storico della medicina dell’Università di Padova.

La partecipazione alla presentazione alla Biblioteca La Vigna è a ingresso libero: Non obbligatoria ma gradita la registrazione: https://bit.ly/4dZERQV