Api uccise da incendio doloso a Barbarano Mossano, la solidarietà di Formaggio (FdI)

373
Api uccise da incendio a Barbarano

Un milione di api sono state uccise da un incendio, presumibilmente doloso, appiccato nei giorni scorsi a Barbarano Mossano. Come riferiscono fonti di stampa locale, ignoti hanno colpito 40 arnie di un’azienda di apicoltura sul colle di Monticello.

In merito all’increscioso fatto di cronaca è intervenuto oggi il consigliere regionale del gruppo consiliare Fratelli d’Italia – Giorgia Meloni, Joe Formaggio.

“L’incendio doloso ai danni di 40 arnie di api avvenuto a Barbarano Mossano – ha detto – è un fatto che non deve lasciarci indifferenti. La mia solidarietà va all’imprenditore Alessandro Gardin titolare dell’azienda coinvolta. Spero che le forze dell’ordine risalgano presto agli autori di tale atto. Sono andate perdute oltre un milione di api e si stimano oltre 15 mila euro di danni”.

La Regione del Veneto – ha proseguito il consigliere – ha sempre incentivato e sostenuto l’Associazione Provinciale Apicoltori Vicenza (APAV), realtà nata da una sensibilità condivisa su temi ambientali e nella tutela della biodiversità oltre che dalla sentita necessità di promuovere tradizioni e prodotti locali legati all’apicoltura.

Apav si è infatti dotata di norme specifiche proprio per la realizzazione di interventi finalizzati alla salvaguardia del patrimonio apistico regionale e alla valorizzazione delle produzioni dell’alveare, oltre che di appositi bandi pubblicati per incentivare l’apicoltura”, ha concluso Joe Formaggio.