Auto elettriche, Comune di Bassano si accorda con Tesla: in arrivo 28 nuovi stalli di ricarica

423
auto elettriche Tesla e Elon Musk
Tesla e Elon Musk

L’Amministrazione comunale di Bassano del Grappa ha accolto ufficialmente la proposta di Tesla Italy srl per la realizzazione di una rete di ricarica per auto elettriche da collocarsi in aree adibite a parcheggio pubblico.

L’intervento prevede 28 nuovi stalli di ricarica, dotati di colonnine, che saranno realizzati in due fasi, rispettivamente di 12 e 16 ciascuna. I lavori e le relative spese per l’installazione, gli allacciamenti, il collaudo, la segnaletica orizzontale e verticale saranno interamente a carico dell’azienda, mentre il Comune, esente da oneri, incasserà un contributo di 20 mila euro.

Le stazioni di ricarica saranno fruibili 24 ore su 24, 7 giorni su 7, da qualsiasi tipo di veicolo elettrico.

“Abbiamo approvato con convinzione questo protocollo, della durata di 12 anni – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Andrea Zonta – che ci consente di incrementare le strutture a servizio delle auto elettriche non soltanto senza oneri, ma anche incassando un contributo per la concessione degli spazi. Si tratta di una scelta lungimirante, che guarda al futuro in un’ottica di ecosostenibilità. E in caso di imprevisti di qualunque natura o diverse esigenze, l’accordo garantisce al Comune la possibilità di chiedere la rimozione degli stalli”.

Tesla

Tesla, Inc. (precedentemente Tesla Motors) è un’azienda statunitense con sede ad Austin in Texas, specializzata nella produzione di auto elettriche, pannelli fotovoltaici e sistemi di stoccaggio energetico. È chiamata così in onore del noto inventore Nikola Tesla.

L’obiettivo dell’azienda è quello di “accelerare la transizione del mondo all’utilizzo di fonti di energia rinnovabili”. Questo include la produzione di veicoli elettrici ad alte prestazioni orientati al mercato di massa. Fondata nel 2003 a San Carlos in California da Martin Eberhard e Marc Tarpenning, la società è cresciuta in organico fino a comprendere molti esperti mondiali di informatica e sistemi di calcolo, nel campo elettrico e dell’ingegneria elettrica ed elettronica.

Il CEO Elon Musk ha detto che immagina Tesla come una società tecnologica e una casa automobilistica indipendente, il cui fine è quello di offrire auto elettriche a prezzi accessibili al consumatore medio per promuovere l’utilizzo di fonti rinnovabili e non inquinanti.

Il 19 agosto 2015, secondo una classifica di Forbes, Tesla era l’azienda più innovativa al mondo. A novembre 2018 i veicoli Tesla in circolazione hanno toccato il traguardo di 500 000 unità, percorrendo 10 miliardi di miglia.[5] Il 9 marzo 2020 ha raggiunto il traguardo di 1 milione di auto elettriche prodotte, prima fra tutte le case automobilistiche.[6] Il 25 ottobre 2021 Tesla raggiunge una capitalizzazione azionaria di 1000 miliardi di dollari dopo un maxi ordine di 100.000 Tesla Model 3 da parte di Hertz, la prima volta per una casa automobilistica.