Controlli a Thiene e a Schio, locale pubblico sanzionato per carenza certificazione

440
polizia controlli thiene schio

Nel corso di controlli delle forze dell’ordine a Thiene e Schio un locale pubblico è stato sanzionato per carenza di certificazioni. La Polizia Locale ha proceduto alla irrogazione della sanzione amministrativa ma, trattandosi di un esercizio già in passato sanzionato per lo stesso motivo, è in corso di valutazione da parte della questura di Vicenza la sospensione della licenza e la chiusura del locale.

È uno dei provvedimenti emersi dai controlli nei comuni di Thiene e Schio svolti nelle scorse ore sotto il coordinamento di Viale Mazzini.

Al termine dei controlli il questore Paolo Sartori ha adottato 3 Fogli di Via Obbligatori (2 dal Comune di Thiene ed 1 dal Comune di Schio), per un periodo di 3 anni, 4 Avvisi Orali e 2 Revoche dei Permessi di Soggiorno nei confronti di un cittadino camerunense e di un cittadino nigeriano. I due, fermati durante i controlli, sono risultati gravati da precedenti. Ora, avranno 14 giorni di tempo per lasciare l’Italia.

“Accade frequentemente – ha evidenziato il questore Sartori – che nei centri urbani vi siano aree che più di altre appaiono potenzialmente inclini a divenire luoghi di degrado e di ritrovo abituale di individui dediti alla commissione di reati.

Le attività di controllo ad ampio raggio attuate dalle Forze di Polizia ed estese a tutti i Comuni della Provincia, pertanto sono finalizzate a prevenire che ciò accada, e ad evitare che costoro possano radicarsi illegalmente in questi contesti urbani e che, di conseguenza, con i loro comportamenti, possano destare particolare allarme sociale e compromettere la civile convivenza”.