Divieto di circolazione dei mezzi pesanti, da lunedì controlli straordinari della Polizia locale di Vicenza in strada Pasubio e viale Dal Verme

Sindaco Possamai: «Per tutelare la qualità della vita dei residenti»

338
Mezzi pesanti in strada non permessa
Mezzi pesanti in strada non permessa

A partire dalla prossima settimana, la Polizia locale di Vicenza intensificherà i controlli per verificare il rispetto del divieto di circolazione dei mezzi pesanti lungo la strada Pasubio e il viale Dal Verme. Il sindaco Giacomo Possamai ha annunciato questa iniziativa mirata a scoraggiare i camionisti che persistono nell’utilizzo di queste due strade chiaramente vietate ai veicoli di grande portata: “L’impegno delle autorità locali nella supervisione della circolazione dei mezzi pesanti si intensificherà con controlli bisettimanali nelle prossime settimane. Questa strategia riflette la determinazione a garantire il rispetto delle restrizioni e a preservare la tranquillità dei residenti a lungo termine.”.

Il sindaco ha sottolineato l’efficacia della variante alla SP 46 nel ridurre il traffico e il rumore nei quartieri del Villaggio del Sole e di Maddalene, ma ha evidenziato l’importanza di garantire che tutti rispettino le norme vigenti. La nuova iniziativa di controlli straordinari, che si protrarranno nel tempo, è fondamentale per assicurare il pieno rispetto delle regole e tutelare la qualità della vita dei residenti.

Dal mese di giugno, la circolazione dei mezzi con un peso a pieno carico superiore a 7,5 tonnellate è vietata nel perimetro tra la variante alla SP46, la strada Pasubio e il viale del Sole, a partire dalla nuova rotatoria con la variante. Questa misura ha dimostrato di essere efficace nel ridurre il traffico pesante nelle strade circostanti. Il divieto riguarda anche strade come Vallarsa, Pian delle Maddalene, Ambrosini, Lobia e Maglio di Lobia.

Il divieto in viale Dal Verme è in atto dagli anni ’90 e il sindaco sottolinea l’importanza di rispettarlo per tutelare la qualità della vita nella zona. Alcune categorie di mezzi pesanti, come quelli utilizzati per il carico e scarico e i trasporti eccezionali autorizzati, sono esclusi dal divieto.

Nei prossimi mesi, i controlli straordinari diventeranno bisettimanali, confermando un impegno continuo da parte delle autorità locali per garantire il rispetto delle norme sulla circolazione dei mezzi pesanti e preservare il benessere dei residenti.

Qui tutti i servizi e i comunicati ufficiali sul Comune di Vicenza