Sono stati consegnati questa mattina nel Comune di Mussolente i 2.042 euro raccolti nell’ambito del presepe realizzato dal misquilese Antonio Scotton e che viene ospitato nel periodo natalizio nell’ex stabilimento Eger.

Una raccolta fondi che si ripete da tre anni e che è il risultato della collaborazione tra l’amministrazione comunale e Con.fine comunale, il tavolo tecnico promosso dalla stessa amministrazione e che riunisce le categorie economiche, Confcommercio, Confartigianato e Coldiretti.

Questa mattina il sindaco, Cristiano Montagner, la vicesindaco, Valentina Fietta, assieme ai referenti delle tre associazioni di categoria, hanno consegnato i fondi raccolti ai rappresentanti delle due scuole materne di Casoni e di Mussolente, cui sono devoluti i fondi.

Si ricorda che il presepe di Scotton anche inserito nell’iniziativa “La Strada dei Presepi” realizzata dal Consorzio delle Pro Loco del Cittadellese, grazie alla quale in questa 14ma edizione sono stati raccolti dai 48 Comuni aderenti 6.510 euro che sono stati consegnati all’istituto Oncologico Veneto.

Per l’edizione che si è appena conclusa, Mussolente è anche risultato il primo per vincite di premi della lotteria con il primo (una crociera in Grecia), il settimo e l’ultimo premio tra i 25 estratti, presenti pure questa mattina per il rito dei premi.