Eseguiti controlli a vari punti vendita della Biosapori, Questura di Vicenza: molti in regola, in quello di Bassano regole Green Pass non rispettate

Biosapori a Bassano del Grappa
Biosapori a Bassano del Grappa
- Pubblicità -

Nel corso della giornata odierna – informa in una nota la Questura di Vicenza – sono stati eseguiti mirati controlli amministrativi a vari punti vendita della BIOSAPORI S.r.l. presenti in provincia per la verifica del rispetto della normativa di settore per il contenimento del contagio da Covid19 ed in particolare per il rispetto della normativa sulla certificazione verde anti Covid19 (cd. green pass).

Detti controlli, disposti dalla Prefettura di Vicenza, sono stati svolti dalla Polizia di Stato, dall’Arma dei Carabinieri, dalla Guardia di Finanza e dalla Polizia Locale di Vicenza.

Molti degli esercizi pubblici della BIOSAPORI controllati sono risultati perfettamente a norma, rispettando la normativa di settore. Regolare è stato anche il controllo degli avventori seduti a consumare cibi e bevande, risultati in possesso del green pass, come previsto dalla normativa.

Presso il punto vendita di Bassano del Grappa, invece, sono stati controllati nr 2 avventori risultati sprovvisti di green pass al momento della consumazione al tavolo. Pertanto, nei loro confronti, così come nei confronti del titolare che ha verosimilmente omesso il controllo, sono state sollevate le sanzioni amministrative previste dalla legge.

-Pubblicità-