Fascismo no, totalitarismo sì a Vicenza. Assessore Giovine: “pacificazione nazionale”

170
Totalitarismo al posto di fascismo da regolamento Cosap
Totalitarismo al posto di fascismo da regolamento Cosap

L’assessore alle attività produttive del Comune di Vicenza, Silvio Giovine, ha presentato ufficialmente mercoledì 19 febbraio l’annunciata proposta di modifica del regolamento Cosap per l’occupazione del suolo pubblico (qui tutti i dettagli del nuovo testo approvato dalla giunta) che dovrà essere discussa dal Consiglio comunale.

In essa è contenuta la discussa modifica dell’articolo 5 (sopra nella foto a sinistra com’era prima e a destra il cambiamento), nel quale è stata tolta la parola fascismo e sostituita da totalitarismo.

“Dopo 70 anni – commenta Giovine – è giunta l’ora di una pacificazione nazionale“.

Ma la domanda che ci rimane in testa è: non si potevano mettere entrambe le parole fascismo e totalitarismo?