Manca davvero poco alla seconda edizione del Festival Radici Future, rassegna organizzata da Confindustria Vicenza e sostenuta da importanti realtà istituzionali e imprenditoriali vicentine.

L’evento, incentrato sul tema della sostenibilità con un occhio attento al territorio attraverso nuove idee per le imprese del futuro è in programma a Vicenza e Bassano del Grappa dal 27 al 30 settembre 2022.

Ad animare la manifestazione (di cui ci eravamo occupati a luglio scorso, in occasione della presentazione, leggi qui) saranno i dialoghi culturali, incontri e laboratori dove diversi ospiti affronteranno focus tematici con l’intento di sviluppare soluzioni e progettazioni concrete. Il calendario e le modalità di partecipazione alle sessioni sono disponibili sul sito ufficiale della manifestazione.

“Grafiche Tassotti – si legge in un comunicato -, tra i main partner dell’evento, è da sempre attenta a questi aspetti. L’azienda, molto attiva nel territorio bassanese, abbraccia da diversi anni una strategia innovativa e lungimirante che sottolinea un impegno nei confronti della propria comunità, ma anche in termini di sviluppo dei prodotti.

L’Azienda ha inoltre confermato la partnership con Love Paper, campagna globale per la promozione delle qualità sostenibili e prestigiose della carta. Un’iniziativa con lo scopo di informare i consumatori sui risvolti positivi dell’utilizzo della carta e del riciclo della stessa, per contribuire ad un uso più efficiente delle risorse”.

Nicole Tassotti, responsabile progettazione e comunicazione dell’azienda dichiara: “Forti di una spinta verso il cambiamento sostenibile che ci contraddistingue, il nostro obiettivo è rispettare i desideri di un consumatore sempre più sensibile e attento alla salvaguardia del Pianeta.

Vogliamo offrire un prodotto di qualità artigianale Made in Italy, che sia anche in grado di raccontare il nostro impegno verso l’ambiente e verso un utilizzo consapevole della carta”.