Giro d’Italia, il Governatore Zaia sarà presente alle tre tappe in territorio veneto

giro d'italia veneto

“Ancora una volta avremo la conferma che non c’è Giro d’Italia senza Veneto e non c’è Veneto senza Giro. Si presentano tre giorni che faranno di questo Giro d’Italia un’edizione memorabile per gli appassionati di ciclismo e per tutta la nostra regione. La nostra terra, infatti, sarà attraversata da tre tappe che non solo condenseranno la grande passione per le due ruote ma offriranno uno spaccato unico di bellezza veneta dalle Dolomiti alle Colline del Prosecco fino alle colline veronesi e l’Arena, onorando anche lo spirito del fare nel centenario della nascita di Giovanni Pinarello, leggendario imprenditore e sportivo simbolo mondiale della bicicletta”.

Così il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, saluta la 105esima Edizione del Giro d’Italia che domani farà il suo ingresso nel Veneto con la 18esima tappa, la Borgo Valsugana – Treviso che si attende molto spettacolare.

Quest’ultima, sarà poi seguita dalla tappa dolomitica di sabato 28 maggio 2022. Ovvero la Belluno – Passo Fedaia. Infine, il Giro d’italia si concluderà proprio in Veneto, con l’altrettanto attesa tappa a cronometro individuale di domenica 29 maggio 2022 a Verona.

“Il Governatore Luca Zaia – informa l’ufficio stampa della Giunta – parteciperà tutti e tre gli appuntamenti. Domani, giovedì 26, sarà presente al traguardo a Treviso dalle 16.30. Sabato 28, per la 20esima tappa, sarà presente alla partenza a Belluno dalle 11:30 e al traguardo a Passo Fedaia dalle 16.45. Domenica 29 maggio, infine, dalle 13.30 assisterà alla tappa cronometro individuale e alla premiazione conclusiva a Verona”.