Guerra e informazione. Rainews24 fa tg in ucraino… François-Marie Arouet (Aduc): perché anche non in russo?

385
Rainews24: tg in ucraino e non in russo
Rainews24: tg in ucraino e non in russo

Rainews24 fornirà da oggi, 26 marzo, ai propri spettatori un telegiornale in lingua ucraina con aggiornamenti sulla guerra in corso. Bella notizia, ma…. non sarebbe il caso di farlo (anche) in lingua russa? Non solo assistenza ma lotta con l’informazione?  –  si legge nella nota di Aduc (qui altre note dell’Associazione per i diritti degli utenti e consumatori su ViPiu.it, ndr) –.

Anche se buona parte degli ucraini non russofoni sono spesso bilingue, è raro che i russi conoscano l’ucraino. Se si riuscisse ad informare con Rainews24 i russi occidentali (le vie di Internet e dell’etere sono infinite), sarebbe cosa utile, soprattutto ché da alcuni giorni l’informazione putiniana in Italia e non solo è più aggressiva e menzognera di quanto già non lo fosse prima.

Sappiamo che la tv di Stato non è avvezza a trasmissioni in altre lingue come, per esempio, fanno Uk, Francia e Usa. L’occasione potrebbe essere colta al volo per intraprendere un’informazione a cui purtroppo la tv di Stato non è abituata e (non ce ne vogliano giornalisti e dirigenti) se ne vede spesso l’assenza soprattutto per le informazioni, servizi e commenti di politica cosiddetta estera.

Il regime putiniano va sconfitto anche e soprattutto informando i russofoni dalla parte degli aggrediti, come siamo noi ucraini/europei.

Gli ucraini in Italia, dopo tre mesi il tg lo guardano in italiano, come sanno coloro che hanno avuto già a che fare con i/le lavoratori/trici che vengono da quel paese.

François-Marie Arouet – Aduc