L’inaugurazione dello Jesolo Sand Nativity, il tradizionale ma suggestivo presepe di sabbia, avverrà il prossimo 8 dicembre, con la partecipazione anche del Patriarca di Venezia, Francesco Moraglia. La cerimonia inizierà alle ore 15.00. Dal 2002 la Città di Jesolo celebra la magia del Natale con il suggestivo Presepe di Sabbia.

Dal 2002 i migliori scultori di sabbia del mondo si ritrovano a Jesolo (Venezia) per realizzare un presepe di sabbia monumentale. Da allora, edizione dopo edizione, Sand Nativity è cresciuta come numero di visitatori affermandosi come uno dei presepi più conosciuti in tutta Italia. Ad oggi oltre 1 milione di visitatori ha visitato Sand Nativity.

Quest’anno il tema che accompagna la meditazione sulla natività di sabbia saranno i miracoli di Gesù, un invito a riflettere sul tema della salvezza portata da Gesù; la chiesa del Redentore e la basilica dedicata alla Madonna della Salute a Venezia sono solo due esempi che testimoniano il legame profondo tra la fede e la speranza di salvezza e guarigione.

A Roma Papa Francesco è andato nella chiesa di San Marcello al Corso dov’era custodito un crocifisso che nel 1521 fu portato per le strade della città durante la peste. Secondo le cronache dell’epoca l’epidemia cessò quando il crocifisso arrivò a piazza San Pietro. Papa Francesco l’ha portato in basilica e l’ha esposto durante la preghiera per la fine del coronavirus.

In questa edizione 2021 saranno 12 le sculture lavorate dalle sapienti mani di 14 scultori professionisti provenienti da tutto il mondo e coordinati dal direttore artistico Richard Varano.

Ecco il cast artistico di Jesolo Sand Nativity 2021:
– RICHARD VARANO (USA) direttore artistico
– HANNEKE SUPPLY (BELGIO)
– HELENA BANGERT (OLANDA)
– DAVID DUCHARME (CANADA)
– BALDRICK RICHARD BUCKLE (OLANDA)
– PEDRO MIRA (PORTOGALLO)
– MICHELA CIAPPINI (ITALIA)
– MARIELLE HEESSELS (OLANDA)
– PETER BUSCH-JENSEN (DANIMARCA)
– ENGUERRAND DAVID (BELGIO)
– JAKUB ZIMACEK Kuba Libre (REP. CECA)
– RADEK ZIVNY (REP. CECA)
– CHARLOTTE KOSTER (OLANDA)
– ILYA FILIMONTSEV (RUSSIA)
– SUSANNE RUSELER (OLANDA).

Jesolo Sand Nativity cambia location!
A pochi passi dalla tradizionale sede di piazza Marconi, il presepe di sabbia di Jesolo si sposta quest’anno in piazza Trieste, con un allestimento grandioso e una mostra ricca, sculture monumentali e scorci prospettici con scenografie dipinte e ulivi, accompagneranno i visitatori in un percorso emozionale e spirituale unico nel suo genere.

La manifestazione dal 2004 è associata anche a diversi progetti benefici. La generosità dei visitatori fa raccogliere ogni anno risorse che vengono devolute ad associazioni con fini umanitari; fino ad oggi sono stati raccolti e devoluti più di 730 mila euro in progetti umanitari in tutto il mondo.