Lugo di Vicenza, sversamento di materiale chimico in azienda: nessun ferito

428
sversamento chimico lugo di vicenza

Uno sversamento di materiale chimico si è verificato questa mattina in un’azienda a Lugo di Vicenza: non risultano feriti.

Lo rende noto il comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Vicenza, intervenuto sul luogo dell’incidente industriale. L’azienda interessata dallo sversamento chimico, situata in Via Dalmastro a Lugo di Vicenza, è operativa nel settore della produzione di imballaggi flessibili per i settori alimentare e farmaceutico.

Al suo interno, secondo quanto constatato dai pompieri vicentini, si è verificato uno sversamento di oltre 200 litri di acetato di metile. Si tratta dell’estere dell’acido acetico con il metanolo, che a temperatura ambiente si presenta come liquido incolore dall’odore caratteristico di solvente per colle o vernici. È un liquido infiammabile. Viene occasionalmente utilizzato come solvente.

I vigili del fuoco arrivati da Schio, Vicenza e successivamente da Mestre con il personale del nucleo NBCR Nucleare Biologico Chimico Radiologico regionale, coordinate dal funzionario di guardia.

I pompieri hanno provveduto alla chiusura delle valvola a monte della flangia dove è avvenuta la perdita. Il prodotto sversato è caduto nelle apposite vasche di contenimento dell’impianto che si trova nella parte all’aperto dell’azienda.

Sul posto anche il personale dell’Arpav. Sono ora in corso le operazioni di travaso da parte del nucleo NBCR di Mestre della sostanza ancora presente nella vasche dell’impianto.