Maino e Zecchinato (Lega): “Bene i nuovi posti letto per la Neuropsichiatria infantile all’ospedale San Bortolo di Vicenza”

283
Silvia Maino e Marco Zecchinato

“Mettere a disposizione quattro nuovi posti letto per i pazienti di Neuropsichiatra infantile è un ottimo risultato, siamo veramente soddisfatti per le nuove dotazioni all’ospedale San Bortolo di Vicenza”. Così si esprimono i consiglieri regionali dell’Intergruppo Lega – Liga Veneta, Silvia Maino e Marco Zecchinato in merito all’ampliamento del servizio all’ospedale del capoluogo vicentino (leggi qui).

“Ringraziamo l’amministrazione ospedaliera per aver colto questa nuova opportunità, con soddisfazione per quanto sta facendo la Regione del Veneto: questa iniziativa ne dimostra lo spirito innovativo ed il saper riconoscere le sfide, continuando a garantire ed implementare un servizio sociosanitario di qualità.

Sono sempre di più i minori – evidenziano i consiglieri – che manifestano problemi di vario tipo, dai disturbi dell’alimentazione a quelli del comportamento; trattandosi di soggetti in fase di crescita. Si capisce l’importanza di questa forma di assistenza, tanto che verranno aggiunti posti letti – concludono Maino e Zecchinato –  in tutti i principali centri ospedalieri della Regione, per un totale di trenta a gennaio 2024”.