Mariano Rumor, a Vicenza un convegno nel ventennale della nascita della Fondazione in suo nome con Fondazione di Storia

655
mariano Rumor
Mariano Rumor

Venerdì 16 giugno 2023, alle 17 in Fondazione di Storia a Vicenza un seminario sulla figura di Mariano Rumor e sulla Fondazione a lui dedicata. La fondazione intitolata a “Mariano Rumor”, celebre statista vicentino, da alcuni anni trasformata in Associazione con sede a Palazzo Nievo presso la Provincia di Vicenza, compie vent’anni di vita.

Un anniversario che la Fondazione di Storia di Vicenza, presieduta da Paolo Scaroni, intende ricordare, organizzando per venerdì 16 giugno, nello stesso giorno in cui lo statista vicentino nacque nel 1915, un seminario di studi legato alla sua figura di uomo di partito e di governo, ma anche per sottolineare il ruolo dell’Associazione a lui intitolata.

“Ricerche e testimonianze nel ventennale della Fondazione Mariano Rumor”, è il titolo dell’incontro, che avrà inizio alle ore 17 nella sede della Fondazione di Storia in contrà San Francesco 41, nel corso del quale verrà approfondito il personaggio Rumor nel contesto della politica italiana, in cui fu dapprima segretario di Partito, ministro in vari dicasteri e per cinque volte presidente del Consiglio, ma verrà analizzato anche il suo ruolo in qualità di presidente dell’Unione democratico-cristiana europea e mondiale.

Dopo l’introduzione e l’intervento di Filiberto Agostini, componente il comitato scientifico della Fondazione di Storia, prenderanno la parola Antonio Varsori, Università di Padova (Mariano Rumor, uomo di partito e di governo); Achille Variati, parlamentare Europeo (A proposito di Mariano Rumor) e Costanza Ciscato, Università di Padova (Gli «Annali» della Fondazione Mariano Rumor. Prospettive di ricerca attuali e future). Sono previste anche le testimonianze di: Roberto Fornasier, Mariano Nardello, Mario Pavan, Mario Serafin, Giuseppe Caldana, Ermenegildo Reato, Giorgio Sala, Luciano Righi, Edoardo Casotto, Giuliana Zin.

“Un omaggio doveroso a Rumor e all’Associazione a lui dedicata – ha commentato Agostini –, in quanto egli fu anche il nostro primo presidente, incarico che gli fu affidato nel 1975 da Gabriele De Rosa fondatore dell’allora Istituto per le ricerche di storia sociale e religiosa,”.

L’incontro è volto anche a ricordare un altro vicentino, l’avv. Lorenzo Pellizzari che, oltre ad essere stato un protagonista della vita politica e istituzionale della città, fu anche l’artefice della nascita della Fondazione Rumor. Nell’occasione verrà presentato anche l’ultimo numero degli “Annali” la cui pubblicazione è iniziata nel 2007.