Nordest fabbrica di startup: a Vicenza l’evento sull’innovazione nei territori del Nordest

635
Nordest fabbrica di startup

Si terrà domani giovedì 18 maggio 2023, “Nordest fabbrica di startup”, dalle 15 alle 17, presso gli spazi del polo tecnologico Elevator Innovation Hub. L’evento è organizzato da Elevator Innovation Hub e dall’acceleratore e investitore del Trentino-Alto Adige (che può contare anche su un desk a Boston) Industrio Ventures.

L’evento si aprirà con una tavola rotonda, moderata dall’innovation ecosystems specialist e responsabile comunicazione strategica di Industrio Ventures Gabriele Catania. “Si parlerà di cosa significa fare innovazione nei territori del nordest – spiegano gli organizzatori -, e in particolare di come si supporta la nascita di startup high-tech e si promuove l’open innovation”.

Interverranno Matteo Pozzi, ingegnere innovativo e CEO di Elevator Innovation Hub; Gabriele Paglialonga, MBA a Boston, direttore generale di Industrio Ventures ed esperto di open innovation; la manager Sofia Khadiri, responsabile Innovation Lab LDV20 della Cassa di Risparmio di Bolzano; Alberto Bressan, fondatore di Seay.

Seguirà la fase di pitch: sei startup dal nordest (incluse due vicentine) presenteranno le loro tecnologie alla platea di manager, investitori e imprenditori high-tech convenuti da ogni angolo del Vicentino, del Trentino e dell’Alto Adige.

L’evento è una prima concretizzazione della Palladio Alliance stipulata a marzo da Elevator Innovation Hub e da Industrio Ventures per contribuire a rendere ancora più forti e dinamici i rispettivi ecosistemi dell’innovazione.

Per il vicentino Matteo Pozzi “è una grande soddisfazione questa alleanza con i colleghi di Industrio Ventures. Come polo tecnologico e spazio di co-working nel vicentino crediamo che creare sinergie con realtà d’eccellenza di territori confinanti (e affini) come il Trentino-Alto Adige sia la strada giusta per offrire ancora più opportunità alle startup che da tutto il Vicentino vengono qui per portare avanti le loro attività e fare innovazione condivisa”.

Per il bolzanino Gabriele Paglialonga “l’evento Nordest fabbrica di startup di domani è uno splendido momento per conoscere alcune eccellenze del territorio vicentino, e in generale del nordest, e per fare il punto su ciò che serve ai nostri ecosistemi per crescere. Per esperienza posso dire che il contributo che il mondo bancario e le imprese consolidate del territorio possono dare è fondamentale”.

Gabriele Catania, arzignanese, rileva: “Negli anni ho avuto la fortuna di conoscere e di lavorare con vari ecosistemi dell’innovazione e startup di successo, in Italia ma anche in Svizzera, nei paesi nordici e in altri. Il primo passo è sempre quello di riunirsi intorno a un tavolo, parlarsi, perché l’innovazione si nutre di fiducia. Come si dice negli Stati Uniti, e come ripeteva il mio ex capo di un centro di ricerca in Trentino, l’innovazione inizia alla macchinetta del caffè. Non è un caso”.