PuliAmo Marano 2024: raccolti 50 sacchi di rifiuti. Trovati anche resti di amianto, pneumatici, documenti smarriti e tracce di sversamenti illegali

217
Volontari in azione per Puliamo Marano
Volontari in azione per PuliAmo Marano

Una cinquantina di volontari si sono ritrovati sabato scorso alla dodicesima edizione di “PuliAmo Marano”, manifestazione organizzata dalla Consulta alla Qualità del territorio con l’Amministrazione comunale di Marano Vicentino e in collaborazione con Alto Vicentino Ambiente – AVA. “Dopo la sosta forzata del periodo pandemico e la ripresa dell’iniziativa dallo scorso anno, questa dodicesima edizione ha visto nuovamente la cittadinanza e le associazioni partecipi e protagonisti”, dice l’assessore all’ambiente Filippo Fabris.

L’iniziativa è stata rimandata più volte per via del maltempo, finché, complice una giornata soleggiata, i volontari, appartenenti ad associazioni o singoli cittadini, dotati di pinze, sacchi e contenitori si sono sparpagliati nelle varie zone del paese per raccogliere diversi rifiuti. Hanno partecipato anche alcuni bambini: pieni di entusiasmo ed energia hanno contribuito a ripulire piazza Silva, il parco Marconi e le vie adiacenti.

In tutto sono stati raccolti una cinquantina di sacchi di rifiuti: bottiglie in vetro, lattine, imballaggi, carta e un considerevole numero di mozziconi di sigaretta. Inoltre i volontari hanno segnalato alcuni abbandoni incontrollati di resti di amianto e pneumatici, che AVA provvederà a raccogliere in un secondo tempo. Durante la raccolta sono stati trovati anche dei documenti che potrebbero aiutare a risalire agli autori di sversamenti non autorizzati e che quindi sono stati consegnati alla Polizia municipale. L’iniziativa, inoltre, ha anche contribuito al recupero di alcuni documenti d’identità verosimilmente rubati, che, sempre attraverso le vie ufficiali, sono stati riconsegnati ai proprietari.

L’assessore Fabris ha ringraziato tutti i partecipanti e la Consulta alla Qualità del territorio, che si è impegnata molto per dare vita alla giornata e con ottimi risultati, guardando già alla prossima edizione, sempre nell’intento di sensibilizzare la cittadinanza di Marano Vicentino al decoro e al rispetto del territorio.