Sagra della Sopressa di Valli del Pasubio: a ?Tu sì che Valli? trionfa Stefanino

953

Nemmeno il forte temporale che ha colpito l’alto vicentino la sera del 13 agosto ha tenuto lontano la carica dei 500 e più dallo spettacolo “Tu sì che Valli“, rivisitazione del programma televisivo Mediaset “Tu si que vales”, nell’ambito della Sagra della Sopressa di Valli del Pasubio. Durante la quarta edizione, la seconda proposta all’aperto durante la sagra sotto la grande tensostruttura comunale, sono saliti sul palco abitanti di Valli e dei comuni limitrofi dai talenti talvolta nascosti e non certo artisti professionisti, oltre che vari ospiti. Mattatore della serata e conduttore è stato lo show-man Daniele “Big Pancia” Dalla Riva, valligiano doc e artista poliedrico, ideatore del format che ha avuto successo anche in altre località della provincia berica.

I nove concorrenti in gara, tutti cantanti, sono stati valutati da un’attenta ed esperta giuria composta dal cantautore Andrea Bernardelle, dall’imprenditore Corrado Pozzer, dall’esperto musicista Renzo Pendin  e dai cantanti Paolo e Loreta. E’ stato proclamato vincitore il valligiano Stefano Pianalto, meglio noto come Stefanino, con la canzone “Pensieri e parole” di Lucio Battisti che si è così aggiudicato il maialino d’oro per la seconda volta dopo aver trionfato nella prima edizione del concorso. Seconda classificata, come l’anno scorso, la scledense Gaia Centofante e terzi i fratelli maladensi Priska e Giordano Meda (vedi photo gallery dei partecipanti).

Lo spettacolo, aperto dalla San Antonio Blues Band e con la partecipazione del mago Lucas, ha visto quali ospiti d’onore Massimo Guerra, ventenne concittadino mezzofondista della nazionale italiana di atletica, e il piccolo batterista Riccardo Magro, dieci anni, accompagnato alla chitarra dal padre Lamberto (vedi photo gallery degli ospiti).