Scuola Riello Vicenza, installate transenne per la messa in sicurezza dell’ingresso

286
scuola riello vicenza

Questa mattina è terminata l’installazione di decine di transenne per mettere in sicurezza il passaggio di fronte alla scuola primaria Riello di Vicenza. L’intervento, è stato realizzato dal Comune per fornire una risposta alla richiesta dell’istituto e del comitato genitori di evitare la sosta sui marciapiedi dell’area e garantire così l’ingresso e l’uscita in sicurezza degli studenti.

Le transenne sono state dunque posizionate sui marciapiedi in entrambi i lati della strada di fronte all’ingresso scolastico, sull’attraversamento esistente e in tutto l’ambito compreso tra l’incrocio con via Massaria e con via Borella, oltre ad un ulteriore tratto di via Riello.

Le transenne installate a servizio degli studenti e del personale della scuola Riello di Vicenza sono state fornite dalla ditta che gestisce la pubblicità lungo le strade cittadine, su indicazione del servizio Mobilità, trasporti e lavori pubblici del comune.

scuola riello vicenzaL’assessore ai Lavori pubblici e alla mobilità del Comune di Vicenza Cristiano Spiller, e all’Istruzione Giovanni Selmo hanno spiegato la novità con la dirigente scolastica dell’istituto comprensivo 6, Margherita Ricciardi.

“Sono diverse le segnalazioni arrivate dalla scuola e dal comitato genitori dei problemi legati alla sosta che si verificano all’ingresso e all’uscita da scuola, quando l’afflusso è molto elevato – ha spiegato l’assessore all’istruzione Giovanni Selmo – . Molte famiglie accompagnano i bambini con le auto creando delle situazioni di pericolo dovute al parcheggio in doppia o anche tripla fila, sopra i marciapiedi o nelle piste ciclabili. I dissuasori installati in questi giorni rappresentano un primo intervento per rendere l’ingresso e l’uscita da scuola più sicuri. In futuro si potrà pensare ad un intervento più importante di riqualificazione dello spazio antistante l’ingresso che favorisca anche la socializzazione, come abbiamo già in programma per il fronte scuola a Laghetto, con l’obiettivo di rendere la città sempre più a misura di ragazzi e studenti”.

“Nessuna barriera fisica potrà sostituire l’educazione civica che gli automobilisti devono dimostrare rispettando gli altri utenti della strada come pedoni e ciclisti – ha sottolineato all’assessore ai lavori pubblici e alla mobilità Cristiano Spiller -. Questo intervento garantisce maggior sicurezza al fronte scolastico, ma come ha sottolineato anche l’assessore Selmo si potrà valutare in futuro una riqualificazione complessiva del fronte scuola”.