Sport di Vicenza nel weekend 6-7 aprile

234

Dopo la pausa per le festività pasquali, torna in grande spolvero lo sport berico. Con la stagione che va concludendosi, tutte le squadre vicentine stanno cercando di ottenere il miglior piazzamento possibile per dare il la ad un finale di stagione ancor più avvincente.

Partiamo dalle squadre impegnate in casa. Il primo impegno in terra vicentina sarà solo domenica alle 14.30, quando scenderà in campo il Vicenza Calcio Femminile. Dopo la lunga pausa per la sosta delle nazionali e la Pasqua, le ragazze in biancorosso, nell’ultimo impegno battute 5-1 da Riccione, attendono L’Aquila per una partita cruciale nella corsa salvezza. Un successo potrebbe rilanciare la squadra di Mecenero verso la permanenza in Serie C senza passare per la caienna dei play-out.

Successivo impegno alle 15.30, quando i Rangers Rugby Vicenza ospiteranno, sul proprio campo, Viadana. Sarà l’ultima partita interna della stagione dei Rangers, al momento destinati alla retrocessione. Tuttavia, se la lega dovesse decidere di allargare il numero di squadre in eccellenza, potremmo rivedere i biancorossi al massimo livello del rugby italiano anche l’anno prossimo. Nel frattempo, il match di domenica sarà l’occasione comunque per salutare la squadra al termine di un’annata di grande sforzo da parte dei Rangers. La squadra ha già dimostrato di voler onorare il campionato fino all’ultimo, come visto nella sfida contro Mogliano di due settimane fa.

Alle 18, invece, si va al palazzetto dello sport Città di Vicenza: la Civitus Allianz, la squadra di pallacanestro maschile, sembra ormai destinata a giocarsi i play-out, ma potrebbe essere importante preservare il quintultimo posto attuale, che consentirebbe di giocare gli spareggi col fattore campo a favore. Nel sabato di Pasqua, è arrivata una bellissima vittoria nel derby contro la Virtus Padova, ma per restare al quattordicesimo posto, servirebbe un successo domenica. L’avversaria però è Fabriano, squadra in piena corsa per i play-off: Cucchiaro e soci dovranno superarsi per ottenere i due punti. 

Alle 18.30 tocca al calcio maschile: il Lanerossi Vicenza giocherà in casa contro il Novara, in un testacoda con i piemontesi, ancora in cerca della salvezza diretta. I biancorossi sono reduci dalla partita interrotta di Sesto San Giovanni, sul risultato di 1-0 per la Pro Sesto, e mercoledì torneranno in Lombardia per giocare i 35 minuti mancanti della sfida. Arrivarci incassando tre punti potrebbe dare morale per tentare di ribaltare il confronto.

Il resto dello sport vicentino sarà in trasferta, con tante sfide interessanti. Alle 15.30 di sabato, a Trento, gli Hurricanes Vicenza di football americano a nove giocheranno sul campo dei Thunders Trento. Dopo aver perso le prime due partite, per Vicenza diventa fondamentale provare a vincere a domicilio sul campo degli avversari, se non vuole vedere già compromessa la propria corsa verso i play-off.

Alle 19, nelle acque del CUS Milano, scenderà invece la Rangers Pallanuoto Vicenza. Le cuffie biancorosse sono attualmente seconde in classifica, a soli due punti dalla capolista Piacenza, e vincendo potrebbero virtualmente blindare il posto play-off. Tuttavia, c’è da affrontare la quarta della classe, che deve assolutamente fare punti per mantenere l’ultimo posto valido per la post-season. Non sarà una partita semplice.

Alle 20 è il turno della Velcofin Interlocks Vicenza. Le ragazze di coach Zara non sono ancora rassegnate a giocare i play-out e possono ancora raggiungere Umbertide in classifica. Tuttavia, sarebbe vitale espugnare il campo di Matelica, formazione marchigiana, per provare a raggiungere l’obiettivo. Le avversarie sono più esperte e più alte in classifica, ma da quando Zara siede in panchina Vicenza non è mai partita battuta. Match da seguire con attenzione.

Infine, piatto forte alle 20.30 a Volano: il Volley Vicenza va a giocare sul campo della Rothoblaas, appaiata al terzo posto in classifica. Una partita che vale doppio, come ha ricordato la centrale Sofia Roviaro, perché chi vince potrebbe dare una definitiva spallata alle avversarie nella corsa ai play-off. Un match, quindi, che la squadra di Cavallaro non può sbagliare.

Torneremo lunedì con i risultati di questo ricco weekend di sport!