Amministrazione Vicenza, Stefano Dal Pra Caputo nuovo consigliere delegato allo Sviluppo di buone pratiche

371
stefano dal pra caputo
Giacomo Possamai e Stefano Dal Pra Caputo

Il consigliere di maggioranza Stefano Dal Pra Caputo del gruppo Partito Democratico Possamai Sindaco ha ricevuto dal sindaco di Vicenza Giacomo Possmai la delega alle funzioni di studio e di analisi relative alle migliori pratiche a livello nazionale di realizzazione e gestione di servizi, attività, progetti innovativi di interesse generale da parte degli Enti locali.

Inoltre il primo cittadino ha chiesto al consigliere di ricoprire il ruolo di membro del direttivo dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale come rappresentante del Comune di Vicenza che da molti anni collabora attivamente con l’associazione.

“La delega dell’UNESCO riguarda la tutela e la valorizzazione di quel patrimonio unico di arte, cultura e storia che è la nostra città – spiega il consigliere delegato Dal Pra Caputo -. Sono tante le azioni che possiamo e vogliamo promuovere, a partire da una serie di eventi pubblici per aprire e far vivere ai vicentini e ai turisti i luoghi e gli spazi che sono parte di questo patrimonio.

Il prossimo anno – aggiunge il neo delegato -, ad aprile ricorreranno i 30 anni dal riconoscimento UNESCO di Vicenza: un traguardo che festeggeremo con una giornata di appuntamenti, visite e iniziative dedicate alla nostra bellissima città”.

Passando alla delega per le buone pratiche, il diretto interessato ha detto: “È una vera e propria sfida. Andremo infatti alla ricerca di interventi e modelli virtuosi e innovativi. Faremo incontri con amministratrici e amministratori da tutta Italia per portare a Vicenza idee, spunti e opportunità di sviluppo.

Studieremo quindi le buone pratiche messe in campo da altre città, enti e organizzazioni per capire come possiamo migliorare la nostra azione nella nostra comunità. Ma non guarderemo solo verso fuori. Vicenza è da sempre una fucina di talenti e competenze, proposte e progetti.

Nella nostra città – prosegue il consigliere – sono tante le esperienze positive di impegno civico e non solo che possono insegnarci tanto. Per questo promuoveremo momenti di incontro e confronto periodici per dare voce a cittadini, cittadine, associazioni e realtà del territorio.

Stiamo studiando i tempi e i luoghi per farlo, ma per iniziare pensiamo ad esempio a un evento trimestrale al Forum Center (in Piazza Biade) in cui chiunque vuole potrà esporre la propria idea.

Il primo di questi incontri aperti al pubblico è in programma giovedì 30 novembre 2023, alle 17 e 45, in Sala degli Stucchi dal titolo “Le buone pratiche dei Comuni. Confronto sul tema della casa“. Interverrano l’assessore alla Casa e al piano quartieri del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran, l’assessora al Sociale, integrazione e inclusione sociale del Comune di Padova, Margherita Colonnello, il sindaco Giacomo Possamai e l’assessore alle Politiche sociali di Vicenza, Matteo Tosetto. Introdurrà e modererà lo stesso Stefano Dal Pra Caputo.

“Uno degli aspetti su cui ci siamo concentrati in campagna elettorale è stato il coinvolgimento di altri sindaci per confrontarci sulle iniziative che stavano adottando nei loro comuni – spiega il sindaco Giacomo Possamai -. È nostra intenzione proseguire con questa attività e a tal fine ho chiesto a Stefano Dal Pra Caputo di tenere le relazioni con altri Comuni italiani per venire a conoscenza delle buone pratiche più interessanti e provare ad importarle a Vicenza”.

Quanto alla scelta, il primo cittadino ha detto di aver scelto il consigliere del gruppo Pd Possamai sindaco “per le sue capacità e per il sistema di relazioni che ha intessuto in questi anni”.