“Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin”: Contrà Muschieria, in tanti tentarono di cambiarne il nome ma senza esito

Contrà Muschieria (Vicenza-Francesco Dalla Pozza-Colorfoto per ViPiù)
Contrà Muschieria (Vicenza-Francesco Dalla Pozza-Colorfoto per ViPiù)

Contrà Muschieria. Lunga 70 metri. È una delle arterie principali del centro storico. L’antico toponimo resiste ancora per tradizione popolare (qui la mappa, rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin”, qui tutti gli articoli, ndr). Il nome Muschieria deriva dalle botteghe dei profumieri e guantari che si trovavano nella viuzza e che vendevano sostanze odorifere e guanti profumati con muschio.

Nel passato furono molti i tentativi di cambiare nome a contrà e piazze; nel 1867 Vicenza si era appena liberata dagli Austriaci che cominciano le proposte di sostituzione dei nomi. La prima di cambiare Via Muschieria in Contrà Cavour fu respinta con ventitre contrari e uno favorevole. Nel 1878 un altro tentativo con Benedetto Cairoli, presidente del Consiglio dei Ministri, fu respinta. Nel 1880 si inaugurò il monumento a Vittorio Emanuele II di Piazza Duomo, alcuni cittadini chiesero che Via Muschieria diventasse: I° Re d’Italia. Proposta respinta