“Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin”: Stradella San Pietro, larga appena 3,5 metri e chiamata anche viazzolla dal Lampertico

Stradella San Pietro (Vicenza-Toniolo Ilaria-Colorfoto per ViPiù)
Stradella San Pietro (Vicenza-Toniolo Ilaria-Colorfoto per ViPiù)

Stradella San Pietro. Lunga 100 metri. Da piazza S. Pietro a contrà Porta Padova  (qui la mappa, rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin” qui tutti gli articoli, ndr). Chiamata anche viazzolla dal Lampertico per identificare una stradina larga appena 3,5 metri. Il 3 giugno 1929 la commissione aveva proposto che Stradella San Pietro fosse intitolata al Rev. Domenico Bortolan “cittadino insigne”; la proposta non ebbe seguito perché il monsignore era morto un anno prima.

La legge 23 giugno 1927 n. 1188 vieta la denominazione di strade o piazze pubbliche a persone che non siano morte da almeno dieci anni. Il 18 agosto 1954, a mons. Bortolan fu intitolata una strada laterale di Viale della Pace.