Via Livio Zambeccari. Laterale Borgo Santa Lucia, fuori porta (qui la mappa, rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin” qui tutti gli articoli, ndr). Il nome a Via Livio Zambeccari fu dato con delibera consiliare 23 dicembre 1954. Il colonnello Livio Zambeccari è stato un combattente durante la rivoluzione Vicentina del 1848. Nato a Bologna 30 giugno 1802, morto a Bologna 2 dicembre 1862. Iscritto alla carboneria, fu costretto all’esilio in Spagna.

Partecipa alla guerra per l’indipendenza dell’Uruguay, ritorna in Italia e, allo scoppio dei moti del 1848, forma un Battaglione di bolognesi chiamato Cacciatori dell’Alto Reno che combatte a Vicenza contro gli austriaci proprio nel settore di Santa Lucia. Eletto deputato, nominato da Garibaldi Ispettore Generale dell’Esercito meridionale.