Via Valbella. Quartiere di Vicenza nuova  (qui la mappa, per la rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin” leggi qui tutti gli articoli di ViPiu sulle vie di Vicenza, ndr). Denominata con delibera consiliare 9 marzo 1951. Valbella è un monte con altitudine 1312 s.l.m che fu uno dei capisaldi della nostra linea difensiva sull’altopiano di Asiago nella prima Guerra mondiale 1915-18.

Gli Austriaci, il 23 dicembre 1917, sferrarono un violento attacco di artiglieria su tutti i colli dell’altopiano. Le nostre truppe furono costrette ad un ripiegamento. Il 29 gennaio 1918 la IVa Brigata Bersaglieri, i fanti della Sassari e il 6° Reggimento Alpini strapparono al nemico le posizioni. Il Monte Valbella, nonostante le continue incursioni austriache, restò in mano all’Esercito Italiano.