Viale Dante. Da Viale X Giugno al Cristo (qui la mappa, per la rubrica “Toponimi vicentini narrati da Luciano Parolin” leggi qui tutti gli articoli di ViPiu sulle vie di Vicenza, ndr). Intitolato Viale Dante al sommo poeta con delibera 22 luglio 1911. Dante nacque a Firenze nel maggio del 1265, morì a Ravenna il 13 o 14 settembre 1321. Scrisse molto, ma l’opera che gli assicurò la fama nei secoli è la Commedia, dai posteri definita divina.

I suoi componimenti sono ispirati in gran parte al suo infiammato amore per Beatrice, altri sono di carattere politico, poemi in latino e volgare, tra cui “il Convivio”, “La Vita Nova”, “De Monarchia”, “De vulgari eloquentia”.