“Treno Av/Ac a Vicenza. Illustrazione del progetto definitivo del 2° lotto funzionale – Attraversamento di Vicenza a cura di Rfi e Iricav Due”, sarà questo il titolo dell’assemblea cittadina promossa dal Comune che si svolgerà martedì 27 settembre alle 17.30 presso il Teatro comunale con ingresso a partire dalle 16.30.

Iricav tav vicenza
Francesco Rucco, sindaco di Vicenza

La realizzazione del 2° lotto funzionale “Attraversamento di Vicenza” della linea ferroviaria ad alta velocità/capacità porterà in città importanti novità infrastrutturali che cambieranno la viabilità e il trasporto pubblico, ma avrà anche un impatto significativo sul territorio, con inevitabili ricadute in termini di disagi per la cittadinanza. Per questo motivo il sindaco e l’amministrazione comunale hanno voluto organizzare un incontro pubblico con l’obiettivo di consentire ai cittadini di acquisire una piena conoscenza del progetto e di alcune criticità che accompagneranno l’attuazione.

Dopo l’introduzione del sindaco, il programma dell’assemblea cittadina prevede l’intervento di dirigenti e tecnici specializzati di Rfi e Iricav Due, il consorzio al quale Rfi ha affidato la progettazione e la realizzazione dell’opera, che illustreranno il progetto del 2° lotto funzionale del progetto, ovvero il tratto di attraversamento della città da ovest ad est, fornendo i dettagli relativi ad eventuali modifiche sull’attuale viabilità e i conseguenti disagi che potrebbero verificarsi durante il cantiere.

“Come ho ribadito più volte – afferma il sindaco di Vicenza – è assolutamente necessario che la cittadinanza, ed in particolare chi è direttamente interessato, possa ricevere tutte le informazioni così da poter eventualmente elaborare richieste ed osservazioni entro i tempi stabiliti per legge. Ho chiesto ai vertici di Rfi e di Iricav 2 la possibilità di mettersi a disposizione affinché vengano fornite tutte le informazioni sia a livello tecnico che pratico e credo che un’assemblea pubblica sia l’occasione giusta, ricordando che è già operativo, su appuntamento, l’ufficio dell’azienda in viale Mazzini 75″.

L’assemblea del 27 settembre è rivolta a tutta la cittadinanza. Per ragioni organizzative legate alla capienza della sala (900 persone) sarà necessario registrarsi attraverso la piattaforma online Eventbrite (https://bit.ly/AltaVelocitàVicenza), accessibile da computer e smartphone, oppure inviando una e-mail alla casella [email protected] o un messaggio Whatsapp al numero dedicato 3288625903 indicando nome, cognome e numero di telefono del partecipante. L’assemblea sarà inoltre trasmessa in diretta streaming sul sito web del Comune di Vicenza.

L’assemblea non avrà una voce unica: alla presentazione del progetto della linea ferroviaria seguirà infatti un momento dedicato alla partecipazione dei cittadini attraverso domande che, per esigenze organizzative, dovranno pervenire qualche giorno prima dell’assemblea.

“Vogliamo che l’assemblea rappresenti un momento di confronto aperto – ribadisce il sindaco – e quindi daremo la possibilità ai cittadini di formulare delle domande senza che il dibattito perda un minimo di linearità, per cui chiediamo che le richieste vengano fatte preventivamente. Sempre per motivi organizzativi diamo la possibilità di registrare la propria presenza in modo semplice e veloce.

Per porre le proprie domande sarà possibile, inviare entro il 22 settembre, a scelta, una e-mail alla casella [email protected] oppure un messaggio, anche in formato video, al numero Whatapp dedicato 3288625903. Il testo delle domande non dovrà superare i 300 caratteri o i 90 secondi in caso di video messaggio trasmesso tramite Whatsapp. In ogni caso dovranno essere indicati nome e cognome dell’autore della domanda.

 

Indicazioni pratiche per iscriversi e partecipare all’assemblea

Per partecipare all’assemblea è possibile, a scelta:

– registrarsi su piattaforma Eventbrite (https://bit.ly/AltaVelocitàVicenza)
– inviare una e-mail all’indirizzo [email protected] indicando nome, cognome e numero di telefono del partecipante
– inviare un messaggio Whatsapp al numero dedicato 328 8625903 indicando nome, cognome e numero di telefono del partecipante

 Iscrizione obbligatoria entro le 18.00 del 26 settembre 2022

Per intervenire e porre domande è possibile, a scelta:

-inviare una email all’indirizzo [email protected] (lunghezza massima del testo 300 caratteri, indicare nome e cognome dell’autore)
– inviare un messaggio Whatsapp (anche in formato video) al numero dedicato 328 8625903 (lunghezza massima del testo 300 caratteri o durata massima del video 90 secondi, indicare nome e cognome dell’autore)

Le domande dovranno pervenire entro il 22 settembre 2022

L’assemblea verrà trasmessa in diretta streaming sul sito del Comune di Vicenza.