A31 Valdastico Nord, europarlamentare Berlato (FdI): “Giunto il momento di proseguire con il completamento”

1300
acquisizione compago Tribunale Pedemontana Veneta A31 Valdastico Nord
Sergio Berlato

Il deputato vicentino al Parlamento europeo Sergio Berlato interviene sull’annosa vicenda del completamento dell’Autostrada A31 Valdastico Nord.

“Facendomi interprete e portavoce della condivisa esigenza più volte espressa da tanti cittadini e da tante amministrazioni locali del territorio della Regione Veneto e del Trentino, ho provveduto a scrivere al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, al Presidente della Provincia di Trento ed al Presidente della Regione Veneto per sottoporre loro la necessità di realizzare il completamento dell’Autostrada A31 Valdastico Nord.

Questa autostrada nasce per unire le province di Rovigo, Vicenza e Trento, ma ad oggi è stata realizzata solo la parte che collega Rovigo a Piovene Rocchette, in provincia di Vicenza, lasciando incompiuto il tratto che dovrebbe collegare la Provincia vicentina con Trento.

L’opera è necessaria per dare riscontro alle esigenze di natura economica e turistica non solo della Regione Veneto ma anche del Trentino-Alto Adige e per rafforzare il collegamento tra il Veneto e l’Europa del Nord, implementando gli scambi commerciali con i nostri porti dell’Adriatico. Dopo anni di incomprensibile stallo, riteniamo che sia giunto il momento di proseguire con il completamento della rete autostradale A31 Valdastico nord.

Certo che si possano dare risposte celeri al territorio e realizzare questa opera ad oggi ancora incompiuta, mi dichiaro sin d’ora disponibile a portare le istanze del territorio e delle amministrazioni locali direttamente ai Ministeri competenti”.