Cassola, 37enne denunciato per aver investito un motociclista ed essere fuggito

268
Carabinieri di Bassano del Grappa motociclista investito cassola hashish butterfly
Carabinieri di Bassano del Grappa

Un 37 enne di Cassola che lo scorso 21 giugno aveva investito un motociclista a Rosà e subito dopo si era dileguato senza prestare soccorso è stato identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Vicenza dai carabinieri della compagnia di Bassano del Grappa.

“L’indagine è scaturita in seguito ad un incidente stradale che si è verificato nel Comune di Rosà – spiegano dall’Arma -, sulla SR 245, esattamente in via Giuseppe Garibaldi all’altezza dell’intersezione stradale con la via Segafredo, poco dopo mezzogiorno del 21 giugno, nel corso del quale un 17enne di Altivole (TV), a bordo del proprio motociclo, era rimasto a terra ferito.

Dalle prime informazioni acquisite sul luogo dell’evento, era emerso che il conducente di una BMW di colore bianco, subito dopo aver provocato l’incidente stradale, si era dileguato per le vie limitrofi, omettendo di prestare il dovuto soccorso al malcapitato giovanissimo motociclista che nel frattempo, era stato trasportato per essere medicato presso il pronto soccorso dell’ospedale San Bassiano di Bassano del Grappa.

Qui gli veniva riscontrato un politrauma con lacerazione splenica e trauma del collo, guaribile in oltre 20 giorni. L’immediata predisposizione di una fulminea attività di ricerca con analisi dei filmati di alcune ditte circostanti e dei circuiti di video sorveglianza comunale, nonché la testimonianza di una pluralità di persone, da parte dei militari operanti ha consentito di giungere alla identificazione del fuggitivo ed alla fondata conclusione in ordine alla sua responsabilità.

L’uomo è stato così rintracciato e condotto presso gli Uffici della Compagnia di Bassano del Grappa per la redazione degli atti e per il conseguente ritiro della patente di guida ai fini della successiva sospensione da parte della Prefettura di Vicenza.

Ora, oltre al pagamento delle violazioni amministrative accertate, dovrà rispondere del reato di fuga in caso di incidente con danni alle persone – omissione di soccorso alle persone ferite in incidente stradale, come previsto dagli artt. 189 co. 1-6 e 189 co. 1-7 del Codice della Strada.

Si rappresenta che per il principio della presunzione di innocenza, la colpevolezza della persona sottoposta ad indagine in relazione alla vicenda per la quale si procede sarà definitivamente accertata solo ove intervenga sentenza irrevocabile di condanna”.