Colella: “mi piace il tempo determinato”. E con Rosso chiede “tregua” alla stampa

Colella con i dirigenti della società
- Pubblicità -

È già iniziato il toto-nomi, su alcune testate giornalistiche, per l’allenatore della prossima stagione sulla panchina del LR Vicenza. Il sentore è che qualsiasi risultato riuscirà ad ottenere nei playoff (se li raggiunge) all’attuale mister Giovanni Colella non verrà rinnovato il contratto in scadenza il 30 giugno.

C’è una nuova idea di progetto tecnico che dovrebbe portare alla guida dei biancorossi l’attuale tecnico del Pordenone primo il classifica, l’esperto Attilio Tesser, trevigiano classe 1958.

Anche Colella alla vigilia della sfida sul campo di Teramo domenica 7 aprile alle 16.30 ha parlato del suo futuro: “nel calcio siamo abituati ai contratti a tempo determinato, ed è meglio così: so che non è semplice da capire per chi lavora a tempo indeterminato“.

Ora però c’è da pensare al presente, con 5 partite per chiudere la regular season. Intanto anche Colella dà man forte al presidente Stefano Rosso, infastidito per alcuni articoli sui media, che in settimana ha rilasciato un’intervista sul sito della società anche per chiedere una “tregua” dalle critiche:

L’unità d’intenti tra società, squadra, tifosi e stampa può fare la differenza e portare a grandi risultati. Occorre positività“.

Poi sarebbe meglio se arrivassero anche gioco e vittorie.

-Pubblicità-
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.