Comunicato preventivo per messaggi politici elettorali relativi alla campagna per le elezioni europee e amministrative di giugno 2024

1020
Messaggi elettorali parlamento UE 2024. Elezioni europee, gli italiani temporaneamente all’estero possono votare in Consolato
Elezioni europee

Comunicato preventivo per la diffusione di messaggi politici elettorali relativi alla campagna per le elezioni del parlamento europeo dell’ 8 e 9 giugno 2024 e delle elezioni amministrative nel Vicentino di giugno 2024 (prima pubblicazione il 22 aprile 2024, ndr).

Ai sensi della legge n. 28 del 22.02.2000 e successive modifiche e per effetto della Delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni 2024 AGCOM – DELIBERA N. 90/24/CONS de 12 aprile 2024 Editoriale Elas – Editoriale l’altra stampa srl, concessionaria della pubblicità di ViPiu.it, dichiara di aver depositato un documento analitico, a disposizione di chiunque abbia interesse a prenderne visione, presso gli uffici siti in Vicenza Contrà Vittorio Veneto 68 ed è scaricabile da qui.

Le richieste di inserzioni, con gli specifici dettagli relativi alla data di pubblicazione, alla consegna dei materiali, al soggetto richiedente ecc., dovranno essere inviati agli uffici suddetti tramite l’indirizzi mail elas@editoriale-elas.org, mentre i materiali da pubblicare dovranno pervenire allo stesso indirizzo almeno 15 giorni lavorativi prima della pubblicazione sul mensile cartaceo VicenzaPiù Viva e almeno 1 giorno lavorativo prima della data richiesta per la pubblicazione su ww.vipiu.it per gli opportuni controlli e per i tempi tecnici.

Tutti i messaggi politici elettorali devono recare l’indicazione del committente e la dicitura “messaggio elettorale”. Saranno pubblicati tutti gli annunci pervenuti nei termini indicati nel rispetto delle condizioni stabilite nel documento analitico e che non contravvengano la legge o, a giudizio del direttore responsabile della testata, la deontologia professionale.


Note di servizio

Chi può candidarsi come eurodeputato?
• Il requisito di base è la cittadinanza di un Paese membro, ma ci si può candidare anche
in una circoscrizione straniera.
• I restanti requisiti dipendono dalle legislazioni nazionali. In Italia per essere eletti
bisogna aver compiuto venticinque anni, e per presentare una lista bisogna raccogliere
almeno 30mila firme.
• Può candidarsi, ma se eletto dovrà fare una scelta su quale carica ricoprire per incompatibilità di mandato, un membro del governo di uno Stato dell’Unione; un deputato
alla Camera o un senatore; il presidente di Regione o Provincia, un consigliere regionale, un sindaco di un comune con più di 15mila abitanti; un membro di altre istituzioni
dell’Unione Europea (Commissione, Corte di giustizia, Banca centrale).

In Italia, le elezioni europee si svolgeranno l’8 e il 9 giugno 2024. Per votare bisogna aver compiuto 18 anni. I cittadini italiani che risiedono in un altro Stato membro dell’UE possono scegliere di votare nel paese di residenza a patto che siano rispettate determinate condizioni.