Le cause anatomiche più frequenti e le cause fisiche traumatiche della disfunzione erettile: la sessuologia divulgata da Luigi Jodice

1035
Disfunzione erettile
Disfunzione erettile

La malattia di Peyronie è tra le cause organiche del disturbo erettile. Una causa organica della disfunzione erettile è la malattia di Peyronie , detta anche induratio penis plastica. È catalogata fra le malattie rare, ma questo non significa che non possa comparire (per tutte le puntate della sua rubrica clicca su “La sessuologia divulgata da Luigi Jodice“, ndr).

Al momento, le stime parlando di un 7% di uomini colpiti fra i 50 e i 70 anni.

In sostanza si tratta di unalterazione dei corpi cavernosi del pene a causa della quale la naturale struttura di rivestimento, che dovrebbe essere elastica, viene sostituita da un tessuto fibroso e rigido, che ne impedisce lespansione.

Cause anatomiche della disfunzione erettile
Cause anatomiche della disfunzione erettile

Farmacialcool droghe possono interferire con la sessualità. Alcuni antiipertensivi, sedativi, antidepressivi possono indurre disturbi dell’erezione.

Il disturbo deve essere immediatamente segnalato al medico curante, che farà una valutazione complessiva del caso indicando la soluzione più appropriata.

Assolutamente da evitare il fai da te, con la decisione magari di sospendere alcuni farmaci per evitare il disturbo collaterale.

Il rischio è quello non solo di non risolvere il deficit erettile, ma anche di compromettere la patologia pre esistente. Molto più conveniente agire sulleliminazione di sostanze stupefacenti, come eroina, metadone, oppioidi.

A medio – lungo periodo di tempo, queste droghe possono produrre lesioni neuro vascolari correlate alla disfunzione erettile. Naturalmente sarà sempre necessario un adeguato supporto professionale nella strada verso la disintossicazione dalluso di tali sostanze che produrrà diversi benefici, compresa una migliore attività sessuale.

Attenzione anche allabuso di alcool. Oltre allimpatto negativo generale che può avere sullorganismo, anche a livello sessuale comporta una diminuzione delle prestazioni. Non bisogna lasciarsi ingannare dalle apparenze: anche se è vero che è stato descritto un incremento del desiderio dopo assunzione abbondante di alcool, è stata anche registrata ma una riduzione della risposta erettile. In generale un abuso cronico di alcolici ha un effetto negativo sulla sessualità.

Quali sono le cause organiche più comuni del disturbo erettile? Se soffri di disturbo erettile contatta un esperto quanto prima per una consulenza.

Le patologie neurologiche colpiscono il sistema nervoso centrale e possono causare impotenza

Le patologie neurologiche colpiscono il sistema nervoso centrale. Dal momento che il meccanismo erettile ha origine a livello del midollo spinale, è comprensibile come queste influiscano sulla funzionalità del pene.

Le patologie che più frequentemente sono implicate nel deficit erettile sono la sclerosi a placche, le lesioni midollari, il morbo di Parkinson , la demenza di Alzheimer, linfarto cerebrale.

Quali sono le cause organiche più comuni del disturbo erettile? Se soffri di disturbo erettile vale il solito consiglio: contatta un esperto quanto prima per una consulenza.

Cause fisiche traumatiche

Un forte trauma alla testa del pene può causare disfunzione erettile.

Un forte trauma alla testa del pene può causare disfunzione erettile. Secondo le statistiche, fra gli uomini che incorrono a traumi fisici al pene, il 10% circa sviluppa tale patologia. In questo caso si può parlare di reazione post traumatica, fra le quali rientrano anche i casi di disfunzione erettile derivante dai danni al pene causati inavvertitamente durante gli interventi chirurgici ai genitali.

Disfunzione erettile, cause traumatiche
Disfunzione erettile, cause traumatiche

Anche traumi della colonna vertebrale possono causare  la D.E. , come. Anche ernie discali a livello della regione lombare della colonna.

Altro disturbo, abbastanza frequente è l’eiaculazione precoce, poiché non permette all’uomo di avere un rapporto soddisfacente e spesso è causa di ansia da prestazione o, nei casi più gravi, può provocare un rifiuto di affrontare il sesso in maniera normale.

Dell’eiaculazione precoce, comunque ne parleremo in un articolo a parte poiché vi sono coinvolte cause organiche ma anche psicologiche.