Green Village ed Elisa a Verona: oggi, 3 giugno, live in Arena con Dardust. Tante attività gratuite nel “Villaggio verde” tra laboratori e concerti

2455
Il Green Village che accompagna il tour di Elisa per difendere l’ambiente
Il Green Village che accompagna il tour di Elisa per difendere l’ambiente

Dopo l’apertura ufficiale del Green Village di venerdì, che ha visto Elisa piantare simbolicamente un albero, lanciando la challenge “Forestiamo insieme l’Italia: contribuiamo a piantare 11.000 alberi in Italia con Conad”, e dare il via alle attività regalando un affollatissimo live acustico, a cui ha fatto seguito lo straordinario dj set di Cosmo, oggi, 3 giugno è la volta del primo dei grandi concerti “An intimate night in Arena”, che vedrà l’artista esibirsi insieme all’Orchestra e Dardust, al suo fianco al pianoforte e autore di tutti i nuovi arrangiamenti dei brani.

Sold out da mesi, le due date riporteranno Elisa a Verona dopo il successo di Heroes Festival 2023, di cui l’artista è stata eccezionale madrina per l’ambiente.

Oltre al concerto, tante le attività collaterali legate al tema green che animeranno anche domani il Green Village in Parco Santa Toscana (organizzato e coordinato da Alessandra Nalon di Puntoeacapo).

Dalle 10 a mezzanotte, l’area sarà aperta con accesso gratuito, fino ad esaurimento posti, a tutti.

Quattro i talk in programma (coordinati da Music Innovation Hub). Alle 11.30 appuntamento con “L’apiterapia”, in cui Aristide Colonna (Presidente Associazione Italiana Apiterapia) e Beti Piotto (Ricercatrice Associazione Italiana Apiterapia), moderati da Gianluigi Bressan (medico veterinario e membro dell’Associazione Italiana Apiterapia) parleranno dell’utilizzo dei prodotti dell’alveare a scopo terapeutico e per il benessere psicofisico, dimostrando potenziali benefici per la salute umana e animale.

Alle 12.30 si parlerà de “Il metodo spreco zero” per capire Cosa può fare ciascuno per contribuire ad arginare il fenomeno e a consumare cibo in maniera più consapevole. Protagnosti Paolo Rellini (COO e Cofounder Regusto e Impatto Positivo), Giuseppe Zuliani (Direttore Customer Marketing e Comunicazione di Conad), Elena Brigo (Presidente Cooperativa Sociale Panta Rei); modera: Andrea Grieco, Head of Impact di AWorld.

Alle 17.00, invece, con “Città, Natura, Cultura” si cercherà di capire come, per costruire una coesistenza più naturale con le altre forme di vita, la società odierna deve superare la cultura antropocentrica e adottare un approccio rispettoso verso gli ecosistemi e le altre specie. Interverranno: Giulio Lo Iacono (Segretario Generale ASviS), Karima Oustadi (presidente Associazione culturale e ambientale Nour), Andrea Pase (geografo, Università di Padova); modera: Tommaso Ferrari (Assessore alla Transizione Ecologica, Mobilità, Ambiente di Verona).

L’ultimo talk della giornata alle 18.30 sarà “Moda Cruelty Free: l’estetica del rispetto” per parlare della moda “cruelty free”, che evita l’uso di materiali di origine animale, parte della cosiddetta “moda sostenibile”. Ne discuteranno insieme Vanessa Cento (Coordinatrice comunicazione istituzionale Quid), Maria Antonietta Bergamasco (Co-fondatrice D Hub), Alessandra Fontanini (Fondatrice Rechiclo); modera: Angela Bruzzone (Partnership account AWorld).

Dalle 10.00 alle 18.00 saranno attivi anche i tanti workshop e laboratori per grandi e piccoli (Apiario del benessere: Conoscere l’apiterapia; Legambiente: Laboratori attivi per bambini ed adulti; Salvailsuolo laboratorio e animazione per bambini; AWorld, D-hub & Swapush: Swap Party e Shopping a costo zero; AWorld & Rechiclo: Laboratorio creativo con materiali di recupero; AWorld & Global Shapers: Workshop alla scoperta degli SDGs ( goal 6 e goal 13); Real Food laboratorio gioco formare e informare bambini e ragazzi  su uno stile di vita sano e sostenibile; Mereketenghe Starting Game, storie teatrali interattive / Yoga della risata; Ma-Museo africano gioco della semina, warri gioco tradizionale africano per adulti e bambini; Mereketenghe Starting Game I fagioli magici, storie teatrali interattive; Verona Fablab e Fondazione Edulife: Fab REcycle lab Precious Plastic; R.e.a.l Food Fresh Mob, distribuzione itinerante di estratti di frutta derivante da eccedenze alimentari; Terre Biologiche Veronesi Orti ‘n Tola laboratorio di cucina guidato da uno chef; Mereketenghe Starting Game storie teatrali interattive / Yoga della risata) e spazio al “Body and Soul” con 3 appuntamenti in in compagnia di Dj Ika Faccioli: 10:30/11:15 “Stretching dei meridiani” con Roberta Talamini per GeA, 16:15/17:00 “Vinyasa yoga” Emanuela Antoniazzi per GeA, 17:45/18:30 “Hatha yoga” con Emanuela Antoniazzi per GeA

In serata, oltre al grande live di Elisa, la musica sarà protagonista del Green Village con il live acustico di  Drast alle 19.30 (pseudonimo di Marco De Cesaris, cantautore e producer classe 2001, originario di Napoli), e dalle ore 21.00 con il Dj set dei producer multiplatino Zef e Marz.

Durante tutta la giornata resteranno aperti il Bar & Food (con Le Maddalene, Mastro Matto e Pantaree) e il Market (con Apicoltura dell’orso, DHub, Pantarei Alfresco  Invasa’, Storie Creative e Terre biologiche Veronesi).

Inoltre in maniera permanente sarà presente nel Green Village la “Mostra Fotografica Avifauna di Carmine Grimolizzi” (“Per cogliere la biodiversità nell’ambiente bisogna esserci, osservare con lentezza soffermandosi a sentirne i profumi, ascoltando immersi nel silenzio di un piccolo paradiso”. Con ‘Associazione Culturale e Ambientalista Nour), le “Opere Scart” (sculture a grandezza naturale di uomini e donne. Ogni statua è composta al 100% da materiali di scarto. Le opere sono un omaggio alla cultura dell’economia circolare, che sa valorizzare quanto già realizzato, per proiettarlo nel futuro) e la “Mostra Fotografica di Mondoapi e  Apiario del benessere”.

Per arrivare al Green Village si consiglia di parcheggiare nei parcheggi indicati o arrivare in bus e bici. Le attività del Green Village si svolgono all’interno della Together Green Week organizzata dal Comune di Verona in collaborazione con l’Università di Verona e AMIA della Green Week, una settimana ‘verde’.

Il Green Village è possibile grazie all’importante supporto di Ubi, Conad. “Ticketone è official ticketing partner di Elisa with Dardust – An Intimate Arena”.

Da Verona, grazie anche alla collaborazione con l’Arena, parte così la proposta di un nuovo paradigma culturale, sociale ed economico: un forte segnale al Paese sulla responsabilità di tutti verso l’ambiente.