Paolo Lioy, una vita per il sapere tra scienze naturali, letteratura e archeologia

864
Paolo Lioy nel 1900
Paolo Lioy nel 1900

Artisti, navigatori, scrittori: Vicenza non si fa mancare nulla nel novero delle grandi personalità a cui ha dato i natali. Il vicentino di oggi è Paolo Lioy, naturalista e autore di numerosissimi saggi, ma anche archeologo e patriota.

Paolo Lioy e una vita per il sapere

Lioy nacque nel 1834 a Vicenza, sebbene fosse originario della cittadina pugliese di Terlizzi. Pur avendo mostrato fin dalla tenera età un forte interesse per le scienze naturali, studiò prima al liceo classico, per poi iscriversi alla facoltà di giurisprudenza.

Il suo amore per le scienze naturali, tuttavia, non ne risultò scalfito e anzi, continuò più vivo che mai. Già alla fine degli anni ’50 pubblicò La vita nell’universo, il suo primo grande successo divulgativo, che lo fece conoscere negli ambiti accademici di tutta Italia e anche all’estero. Intellettuale tout-court, Lioy coltivò anche la passione e il talento per la scrittura, pubblicando numerosi racconti.

L’impegno patriottico e politico

Il sapere fu per tutta la sua vita il suo obiettivo principale, ma non solo per se stesso: Lioy è ricordato anche per il suo impegno nell’istruzione. Come Segretario dell’Accademia Olimpica di Vicenza lottò per l’alfabetizzazione della classe operaia di Vicenza, e ottenne scuole serali gratutite per i lavoratori.

Lioy fu anche un patriota e fermo sostenitore dell’unità d’Italia, impegno che gli costò un esilio a Milano, dove non interruppe a sua attività intellettuale che ne risultò, al contrario, alimentata da nuovi interessi.

Lago di Fimon
Il lago di Fimon, nei pressi del quale sono ancora in corso scavi archeologici (foto flickr: Marco)

Gli scavi archeologici di Fimon

Nei pressi di Vicenza, nelle valli di Fimon, sono ancora oggi in corso scavi archeologici nel sito di un antico insediamento su palafitte. Ad avere l’intuizione che attorno al lago di Fimon, immerso nei monti Berici, potesse essere nascosto un tesoro di inestimabile valore storico, fu proprio Paolo Lioy. Per saperne di più clicca qui.

——
Fonte: Paolo Lioy, una vita per il sapere tra scienze naturali, letteratura e archeologia , L’altra Vicenza