Pro Patria-LR Vicenza 2-0 con una rete per tempo: è (ri)crisi dopo l’ennesimo risultato più che… modesto

621
Mister Modesto prima di Pro Patria - Lr Vicenza
Mister Modesto

Dopo la sconfitta per 2-0 con la Pro Patria ecco alcune delle dichiarazioni di mister Francesco Modesto, che viene ora dato in bilico sulla sua panchina.

«Non mi è piaciuto nulla… Faccio mea culpa, perché io sono il responsabile e la mia squadra non deve essere questa. Sono io il primo ad avere sbagliato tante cose e mi prendo le mie responsabilità».

Il Vicenza dopo quattro sconfitte di cui tre consecutive e tre soli punti nelle ultime cinque giornate è in un “momento”, a dir poco, critico come conferma anche Modesto: «Alleno questa squadra da tre mesi e oggi ho avuto una sensazione non brutta, di più… Dobbiamo mettere a posto tante cose che non mi piacciono, ma è proprio la percezione di essere vuoti che mi preoccupa, … perché questa squadra patisce troppo la responsabilità di qualcosa di importante».

«In primis i giocatori – aggiunge il tecnico calabrese – devono scavare dentro di loro e capire cosa vogliono fare da grandi perché sono giocatori a cui non posso dire che si allenano male o che non sono dei professionisti, ma gli manca la scintilla dentro. Devo riaccendergliela di nuovo, magari qualche volta il calabrese che è in me gliela deve far venire anche in altri modi … anche perché con questa squadra voglio arrivare fino in fondo perché ci credo».


Pro Patria (3-5-2): Del Favero; Molinari, Lombardoni, Boffelli; Perotti (dal 80′ Saporetti), Vezzoni, Bertoni (dal 66′ Brignoli (dal 80′ Vaghi)), Ferri, Ndrecka; Stanzani (dal 66′ Pitou), Piu (dal 86′ Piu). A disposizione: Mangano, Cassano, Sportelli, Piran, Gavioli, Zanaboni. Allenatore: Jorge Vargas.

LR Vicenza (3-4-2-1): Iacobucci; Ierardi, Pasini, Sandon; Valietti (dal 46′ Begic), Ronaldo, Greco, Dalmonte (dal 66′ Oviszach); Della Morte (dal 46′ Ferrari), Giacomelli (dal 46′ Stoppa); Rolfini (dal 81′ Jimenez). A disposizione: Brzan, Confente, Bellich, Zonta, Mion, Cappelletti, Mogentale, Tonin. Allenatore: Francesco Modesto.

Arbitro: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco, assistenti Spataru Costin Del Santo di Siena e Fabio Catani di Fermo, quarto ufficiale Giorgio Bozzetto di Bergamo.

Marcatori: 40′ Piu (PP), 75′ Ferri (PP)

Ammoniti: Vezzoni (PP), Ndrecka (PP), Pasini (LRV), Sandon (LRV), Piu (PP), Ierardi (LRV)

Note: giornata fredda, terreno in discrete condizioni

Primo tempo:

4′ Iacobucci chiude lo specchio a Piu

10′ Dalmonte dal limite, conclusione deviata in corner dalla difesa

12′ Ammonito Vezzoni

16′ Ammoniti Ndrecka e Pasini

19′ Ammonito Sandon

21′ Ammonito Piu

36′ Punizione di Ronaldo, Del Favero riesce a smanacciare

37′ Conclusione dalla lunga distanza di Greco, Del Favero si distende a deviare

40′ GOAL PRO PATRIA: Cross dalla destra di Vezzoni e colpo di testa vincente di Piu

44′ Intervento di Iacobucci che ribatte con il piede la conclusione di Stanzani, solo davanti a lui in area

Secondo tempo:

46′ Tripla sostituzione biancorossa: entrano Ferrari, Begic e Stoppa al posto di Della Morte, Valietti e Giacomelli

46′ Stanzani si presenta di nuovo da solo in area, sfera oltre la traversa

50′ Cross di Ferrari, conclusione di Greco dal limite che non trova lo specchio della porta

51′ Dalmonte serve Rolfini che cade in area, l’arbitro fa proseguire

56′ Traversone di Ronaldo per Ferrari, colpo di testa bloccato da Del Favero

60′ Conclusione di Ronaldo, Del Favero fa sua la sfera

64′ Conclusione in diagonale di Ferrari, sfera a fil di palo, sembra sfiorare Del Favero ma viene assegnata la rimessa dal fondo

66′ Doppia sostituzione per la Pro Patria: entrano Brignoli e Pitou al posto di Bertoni e Stanzani

66′ Sostituzione biancorossa: entra Oviszach al posto di Dalmonte

67′ L’arbitro prima assegna un rigore ai biancorossi, per un contatto in area bustocca, poi si consulta con l’assistente e rivede la propria decisione tra le proteste dei biancorossi

75′ GOAL PRO PATRIA: Conclusione di Ferri che trova la deviazione di Pasini e si insacca

77′ Ammonito Ierardi

80′ Doppia sostituzione Pro Patria: entrano Saporetti e Vaghi al posto di Perotti e Brignoli

81′ Sostituzione biancorossa: entra Jimenez al posto di Rolfini

86′ Sostituzione per la Pro Patria: entra Citterio al posto di Piu

88′ Occasione biancorossa. Girata di Ferrari, ancora Del Favero a deviare

3 minuti di recupero

—–
Fonte: Pro Patria-LR Vicenza

Qui tutti i comunicati ufficiali Lr Vicenza