Servizio Civile Universale Marostica, disponibili quattro posti

513
municipio marostica comune servizio civile universale

C’è tempo fino alle ore 14.00 del 10 febbraio per presentare la domanda di partecipazione al bando per poter svolgere il Servizio Civile Universale, che il Comune di Marostica svilupperà su quattro progetti.

Le domande di ammissione alla selezione devono essere presentate unicamente attraverso la piattaforma D.O.L. (domanda on line) predisposta dal Dipartimento per le politiche giovanili e il servizio civile Universale e accessibile con SPID di livello 2. Possono partecipare i cittadini di età compresa tra i 18 anni (compiuti) e i 29 (non compiuti), in possesso, alla data di scadenza, dei requisiti indicati dal bando, disponibile sul sito del Comune. 

I giovani volontari (71.550 i posti disponibili in Italia e all’estero) saranno coinvolti in azioni volte a migliorare il proprio territorio, promuovere la cultura e supportare i cittadini. Nello specifico a Marostica sono disponibili quattro posti per altrettanti progetti, per i i quali è possibile candidarsi.  – “Biblioteca@amica”, volto a tutelare, valorizzare e promuovere l’Istituto Biblioteca in quanto presidio e catalizzatore culturale e sociale. A questo si aggiunge l’attività complementare legata a incontri di lettura e laboratori artistici  

– “Il Veneto resta a galla”, che intende valorizzare il sistema di protezione civile per prevenire i rischi, organizzare gli interventi per una corretta gestione del territorio soggetto a rischio idrogeologico. 

“Oltre l’età”, destinato ad innalzare il livello della qualità della vita degli adulti e anziani in condizione di disagio, per garantire loro una condizione di maggiore benessere in termini di ascolto, assistenza e solidarietà sociale. 

“Veneto Digitale”, che vuole favorire l’accessibilità e la fruibilità dei servizi digitali da parte dei cittadini che si trovano in difficoltà ad utilizzare i servizi online offerti dalle Pubbliche Amministrazioni. 

I progetti hanno una durata di 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali, per le quali sarà corrisposto un compenso mensile di € 444,30.  

Per ogni ulteriore informazione chiarimento o supporto è possibile contattare gli uffici comunali.