L’Assemblea dei soci di Sorgente Group Italia, holding italiana del Gruppo Sorgente per la quale è allo studio una riorganizzazione che avverrà entro l’anno, ha deliberato, oltre ad un aumento di capitale sociale a 15 milioni di euro, la copertura delle perdite per 605 mila euro, riducendo gli utili portati a nuovo fino al 2007 da 6,67 a 6,06 milioni (fonte Monitor Immobiliare).

Nel corso dell’assemblea dei soci di Sorgente Group Italia è stata approvata la ricapitalizzazione per 7,5 milioni da attribuire gratuitamente ai soci pro-quota mediante utilizzo fino a 6,06 milioni del residuo degli utili portati a nuovo fino al 2007 mentre la copertura della perdita del 2020 pari a 13,1 milioni è rinviata fino al quinto esercizio successivo usufruendo della Legge 40/2020 emanata per le difficoltà delle società legate al periodo della pandemia covid.

Queste perdite sono dovute alla svalutazione per 14,6 milioni delle quote della controllata Sorgente SGR che ha, comunque, concluso, l’8 gennaio 2022, l’amministrazione straordinaria senza subire sanzioni, né per la società né per gli amministratori, ed ha ceduto a Castello SGR un ramo d’azienda composto da 17 fondi immobiliari, per un valore di circa 1 miliardo di euro

Sorgente Group Italia, che dichiara un attivo di 46,5 milioni, un patrimonio netto di 3 milioni e finanziamenti soci per oltre 18 milioni di euro, che potranno essere destinati ad un’eventuale e ulteriore futura patrimonializzazione della società, controlla anche Sorgente SEIN, una società per la progettazione, realizzazione e messa a regime di impianti di produzione di biocarburanti e di energie rinnovabili e sta portando avanti un progetto di sviluppo in Italia di impianti fotovoltaici su serra e su raso.

Con la nostra Noraxis Energy, di recente costituzione – ha dichiarato Valter Mainetti, fondatore e “mente” del gruppo oltre che mecenate d’arte con la sua Fondazione Sorgente Groupabbiamo rilevato in Sardegna l’affitto di ramo d’azienda di uno dei più grandi impianti fotovoltaici su serra in Europa, in località Villasor (CA). L’impianto sarà presto oggetto di un accurato progetto di revamping e produrrà energia per 20 megawatt. Le serre invece sono già adibite a coltivazione di rose; uno dei prodotti floricoli del parco, denominato “La Smeralda Green Show” è quotata alla Borsa dei fiori Royal Flora Holland (Amsterdam)”.

Al Gruppo fanno capo anche Quorum SGR e le società di management immobiliare Sorgente REM e Aramaicos specializzate nel restauro conservativo, Polimnia RES per i servizi di property e facility e interventi da attuare su condomini ai sensi del Superbonus 110%.

Articolo precedenteLa prima condanna per sedizione a Hong Kong sotto la sovranità cinese: quaranta mesi di carcere a Tam Tak-chi, dj e attivista pro-democrazia
Articolo successivoI 10 migliori beat di Charlie Charles. “New Musical Tales”: da Ninna Nanna a Cupido, da Sfera a Ghali, il volto dietro la trap italiana
Giovanni Coviello (nato l'8-12-1950), dopo aver affiancato al lavoro di marketing e comunicazione da imprenditore nel mondo dell'informatica e dopo essere stato anche responsabile editoriale dell'inserto mensile di Pc Week e free lance del mensile Espansione di Mondador dal 1993 al 1994, è il fondatore e direttore responsabile di ViPiu.it, nata come testata cartacea VicenzaPiù il 25 febbraio 2006, poi cresciuta dal 2008 con la sua versione web, che ha integralmente sostituito quella cartacea dal 1° gennaio 2016, e che, da due anni, ha assunto la denominazione attuale, non connotata geograficamente, a significare che il quotidiano web indipendente si occupa di notizie e approfondimenti su u Vicenza/Veneto/Italia/Borghi d'Italia/Europa/Mondo. Dopo un'iniziale esperienza da ingegnere elettronico come ricercatore volontario universitario a Roma (1976) e il servizio militare in Marina Militare come ufficiale di complemento (Accademia di Livorno, 1976-78) ha maturato varie esperienze di vertice, nazionali e internazionali, nel settore dell'informatica (1978-1993), ha ricoperto cariche in Confindustria Roma e Apindustria Vicenza, quindi si è occupato di marketing e gestione sportiva di vertice (volley femminile di A1 a Roma e Vicenza) anche da vice presidente della Lega di Pallavolo Femminile di serie A, è stato direttore editoriale di un inserto di marketing internazionale su Pc Week (Mondadori Informatica), collaboratore di Espansione (Mondadori), per poi concentrarsi direttamente dal 2008 sulle edizioni giornalistiche. È giornalista professionista da gennaio 2020, ha curato vari libri e pubblicato direttamente, tra questi, “Vicenza. La città sbancata”, “BPVi. Bugie Popolari Vicentine”, “BPVi. Risparmiatori ingannati. L’azione di (ir)responsabiltà”, “Roi, la fondazione demolita”. "Babca Popolare di Vicenza. La cronaca del processo"