È tempo di Boschi a Natale, l’evento che va alla scoperta di aree naturali, parchi ed oasi del territorio regionale in uno dei periodi più magici dell’anno: l’inverno.

Nel fine settimana di sabato 10 e domenica 11 dicembre, UNPLI Veneto e Regione del Veneto propongono, ancora una volta, una serie di camminate che andranno a toccare sette province e 21 luoghi che spiccano per paesaggi e bellezze naturalistiche.

Dopo il crescente successo ottenuto nel corso degli anni, Boschi a Natale rilancia l’iniziativa diventando un momento ancora più coinvolgente e rivolto a tutte le famiglie.

Protagonisti, ancora una volta, saranno la natura e il territorio in cui le famiglie potranno immergersi, per un fine settimana, in una stagione insolita per le camminate. La soffice luce di dicembre, il calmo paesaggio, i morbidi odori e il silenzio della natura saranno compagni di viaggio in un clima di pace e serenità: un momento di stacco dallo stress, a ridosso delle festività natalizie.

Un evento, Boschi a Natale, che valorizza ogni suggestivo angolo del Veneto: i laghi e i boschi del bellunese, i parchi e le golene del Po nel rodigino, l’acqua e le colline nel trevigiano, la laguna veneziana, i colli padovani, le oasi vicentine e i panorami veronesi.

Dalle montagne alle pianure, le passeggiate di Boschi a Natale potranno soddisfare ogni tipo di preferenza ma possono anche essere colte come sfida da chi vuole affrontare tragitti di media difficoltà o come occasione per una sana camminata a contatto con la natura, dedicando finalmente un po’ di tempo a sé stessi.

Una nuova edizione di Boschi a Natale che segna la conclusione di un anno ma anche un nuovo inizio, proprio come accade in natura, dove l’inverno è il tempo del riposo ma, ugualmente, della rigenerazione, custodendo in sé le gemme che si schiuderanno nella bellezza della stagione primaverile.