Il foggiano dei finestrini rotti è già tornato all’opera. Anche una donna pizzicata a rubare nelle auto

finestrini auto rotti
finestrini auto rotti
- Pubblicità -

Il 36enne originario di Foggia, ora senza fissa dimora e già destinatario del foglio di via dalla città di Vicenza, è tornato a colpire le auto in sosta sulla strada. Stavolta è stato sorpreso dalle Volanti della polizia in viale del Brotton mentre con una torcia guardava dentro le vetture parcheggiate.

Addosso aveva un martelletto frangivetro e due torce elettriche. Agli agenti ha dichiarato: “tanto a Foggia non ci tornerò mai!“.

Ma nella notte del primo aprile è stata colta in flagranza di reato anche una vicentina 33enne che alle 3 di notte in via Torino con la torcia guardava all’interno dei veicoli e stava per sferrare un colpo al finestrino: aveva con sè un ombrello, mazzo di chiavi, tovagliolo e un cavo usb.

Entrambi sono anche stati sanzionati per il divieto di spostamento, visto che non hanno fornito una giustificazione valida. Multa inflitta anche ad un rumeno 35enne che al Centro commerciale Auchan alle 17.45 sempre di ieri ha tentato di rubare indumenti per 50 euro circa.


(Clicca qui se apprezzi il nostro lavoro: #iorestoaacasa tanto viene #vicenzapiuacasamia)

-Pubblicità-
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.