Minaccia col coltello la moglie e urla dal balcone: la donna con tre figli ha precedenti per materiale pedopornografico

- Pubblicità -

Chiuso in casa per il Coronavirus, un 41enne nigeriano residente in via Battaglione Vicenza è stato notato da un vicino alle 17.15 di giovedì sul balcone del suo appartamento, brandendo un coltello e urlando minacce contro la moglie.

All’arrivo delle Volanti è scappato in bici, ma la donna non ha voluto formalizzare la denuncia. Il coltello è stato rinvenuto all’interno dell’appartamento e ora il marito è indagato per minaccia aggravata.

La coppia ha tre figli, terribilmente spaventati per l’accaduto, e sulla donna si è scoperto poi che gravano già precedenti penali per detenzione di materiale pedopornografico e violenza privata.

-Pubblicità-
Dal 2013 redattore web, inviato e articolista di cronaca, politica e sport per VicenzaPiu.com e VicenzaPiu.Tv ora è anche direttore responsabile di LaltraVicenza.it. Nato a Sandrigo (Vi) 12-01-1983 ma da sempre residente a Vicenza ha iniziato la sua carriera nel giornalino scolastico Rossi Life per poi collaborare una decina d'anni con Il Giornale di Vicenza e come addetto stampa di alcune società sportive, tra cui la As Vicenza basket. Ha fondato la testata giornalistica LaBaskettara.com di cui è anche direttore.