Insegnanti pensionati come volontari culturali per Dalla Rosa, Cub Vicenza: proposta ha ben poco di “sinistra” e offende giovani in cerca di lavoro

220

Sono preoccupanti le affermazioni di Otello Dalla Rosa, candidato sindaco per il “centrosinistra” – scrive nella nota che pubblichiamo Cub Vicenza con riferimento al comunato “Volontari culturali, Otello Dalla Rosa: “Gli insegnanti in pensione come custodi del bello tra biblioteca, musei e giardini pubblici” ; invece di proporre la gestione diretta dei servizi legati a parchi e musei assumendo operai e personale specifico (attualmente sono tutti servizi appaltati al massimo ribasso che celano lavoro nero e sfruttamento), fa di più e di… meglio.
Dalla Rosa apre le porte al lavoro gratuito dei volontari e già li individua tra i pensionati insegnanti (non ex politici con le pensioni d’oro). E’ una proposta politica che di “sinistra” ha ben poco. Un’offesa per chi sta cercando lavoro, per chi è laureato ed è ancora disoccupato, per i nostri giovani cui viene negato un futuro