Proposte Possamai sulla sicurezza: gli risponde Valerio Sorrentino (candidato per Rucco Sindaco). Con qualche imprecisione?

5353
Valerio Sorrentino con Francesco Rucco
Valerio Sorrentino con Francesco Rucco

Ancora una volta tocca sorbirci da parte del candidato sindaco del Pd la fiera dell’ovvio e dell’effimero – dice nella nota che pubblichiamo Valerio Sorrentino candidato per Rucco Sindaco – Questa volta in tema di Sicurezza, vengono effettuate proposte di assoluta banalità oppure già realizzate o in fase di realizzo .
Si propone lo spostamento della sede della Polizia Locale in via Torino, già decisa da Rucco. A proposito, Possamai sa che la Questura dipende dallo Stato e non decide il Comune dove metterla? (per correttezza questo lo ha detto il candidato di csx in conferenza stampa e nelle sue note, ndr))
Si propongono nuove telecamere, quando Rucco ne ha già messe altre 47 e le ha collegate anche con Carabinieri e Guardia di Finanza.
Si invocano gli sportelli di ascolto, dimenticando che comunque dovrebbero far riferimento alle Centrali di Polizia e che i Controlli di vicinato avviati da Rucco proprio a questo servono.
Si dimostra totale inesperienza suggerendo l’adozione degli operatori di strada per contrastare i parcheggiatori abusivi (Possamai faceva in effetti riferimento ai controlli anti eroina, ndr): con quale autorità potrebbero contrastarli , visto che non sarebbero agenti di PG? Forse con le belle e buoniste parole tanto care alla sinistra ?
Si giunge al ridicolo, suggerendo di proporre che la questura di Vicenza salga in una fascia più alta per avere in dotazione piu agenti .
Possamai dimentica che tale richiesta è stata fatta più volte negli ultimi anni ma i governi di centro sinistra hanno sempre risposto picche. Il candidato del PD potrà essere sicuramente un valido interlocutore della Schlein o pensa forse di avere le carte in regola per chiederlo da sindaco al Presidente Meloni ?
Più facile che ci riesca Rucco o no ?

Valerio Sorrentino candidato consigliere comunale per Rucco Sindaco


Qui tutta o quasi la storia in divenire delle elezioni amministrative Vicenza 2023