Prossime elezioni europee, Meritocrazia Italia: non si sottovaluti un importante momento di partecipazione democratica

848
Elezioni europee e amministrative
Elezioni europee

Le elezioni europee, si legge nella nota di Meritocrazia Italia di cui diamo conto, sono ormai imminenti, e anche se mancano ancora dieci mesi al giorno del voto, le date sono state fissate per il 6-9 giugno 2024. In Italia, il giorno delle elezioni sarà domenica 9 giugno 2024, in un’unica giornata. Questo appuntamento riveste un’importanza cruciale per il futuro dell’Europa.

I parlamentari eletti sono investiti del compito di proporre e definire, in collaborazione con i rappresentanti dei governi dei Paesi che partecipano al Consiglio dell’Unione Europea, le leggi che possono influenzare ogni aspetto della vita dei cittadini e delle imprese dell’Unione. Questi ambiti spaziano dall’economia alla lotta contro la povertà, dai cambiamenti climatici alla sicurezza alimentare, dalle politiche di contrasto all’immigrazione clandestina a tutti gli aspetti che riguardano la sicurezza e la qualità della vita dei cittadini europei.

I deputati eletti al Parlamento europeo hanno il compito di portare all’attenzione questioni politiche, economiche e sociali di rilevanza, e di sostenere i valori fondamentali dell’Unione, tra cui il rispetto dei diritti umani, la libertà, la democrazia, l’uguaglianza e lo stato di diritto. Inoltre, il Parlamento europeo ha il ruolo cruciale di approvare il bilancio comunitario, e quindi esercita un controllo sulle spese dei fondi disponibili. È responsabile dell’elezione del Presidente della Commissione europea, il quale, a sua volta, propone i candidati per la nomina a Commissario per le diverse aree tematiche gestite dalla Commissione europea. Ha il potere di veto sulle proposte di nomina avanzate dal Presidente della Commissione europea.

In breve, il Parlamento europeo è l’unica istituzione comunitaria che mantiene un legame diretto con i cittadini europei, rappresentando i loro interessi e rendendo conto delle sue azioni attraverso le elezioni successive.

Pertanto, è di estrema importanza partecipare in modo informato a queste elezioni e conoscere le diverse proposte presentate dai partiti e dai gruppi politici. Non ha senso lamentarsi delle questioni europee se non ci si esprime quando si ha l’opportunità di farlo, cedendo alla sfiducia e al pessimismo. La democrazia si esercita attraverso il processo elettorale, e i diritti che desideriamo preservare dipendono dalla scelta dei candidati che meglio rispondono alle esigenze reali dei cittadini, mettendo in primo piano la verità e la trasparenza.

Meritocrazia Italia ci invita a non sottovalutare l’importanza di questo momento critico. Non dobbiamo considerarlo come una scelta distante dai nostri interessi personali, incapace di influenzare la qualità della vita e gli equilibri sociali ed economici interni. Invita tutti noi a cercare informazioni e a iniziare a conoscere le proposte già presentate, anziché limitarci a lamentarci. Dobbiamo avere il coraggio di contribuire alla creazione di una nuova politica basata sulla libertà di scelta e sulla partecipazione attiva.

——
Fonte: Prossime elezioni europee: non si sottovaluti un importante momento di partecipazione democratica

Qui tutti i comunicati ufficiali di Meritocrazia Italia